No all’inceneritore: manifestazione di protesta con il consiglio comunale

FOLLONICA – Il Consiglio comunale di Follonica si unisce alla linea intrapresa dalle precedenti amministrazioni rispetto alla contrarietà all’impianto di Scarlino, forte della revoca delle autorizzazioni posta in essere dal Consiglio di Stato.

«Come deciso durante la seduta del 27 agosto – dice il presidente del Consiglio comunale Francesco De Luca – il Consiglio comunale di Follonica aderisce all’unanimità alla manifestazione del 4 settembre contro l’inceneritore di Scarlino. Inoltre, su richiesta unanime di tutti i gruppi consiliari, i fondi a disposizione per la attività istituzionale saranno devoluti per l’organizzazione dell’evento».

«L’istituzione comunale, in quanto sintesi di tutte le forze politiche rappresentative della cittadinanza, si unisce quindi alla richiesta di revoca della nuova autorizzazione all’impianto di Scarlino – aggiunge De Luca -, aderendo alla manifestazione del 4 settembre e ricordando il compianto avvocato Franco Zuccaro e il suo grande contributo in questa battaglia di civiltà ambientale che ha miracolosamente unito un intero territorio».

Commenti