Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La piena dell’Ombrone mette in ginocchio i Veterans. Si cercano aiuti

ISTIA D’OMBRONE – La piena dell’Ombrone ha lasciato danni ingenti dietro di sé. A farne le spese anche il mondo del football americano, con la casa dei Veterans devastata dall’esondazione. Il terreno di gioco di Istia d’Ombrone è spesso soggetto a questo tipo di problema, essendo proprio a ridosso del fiume, già in passato, infatti, era stato sommerso dall’acqua. Questa volta però, ai danni alla struttura, si aggiungono quelli relativi al materiale di allenamento e da gioco della squadra dei Veterans che, da un paio d’anni, ha costruito la sua dimora proprio al campo sportivo di Istia d’Ombrone.

Di fatto un mare di fango ha sommerso l’attrezzatura, gli uffici, gli spogliatoi, creando grandi disagi alla società sportiva che ha pure lanciato un grido di allarme partito dalla pagine di Facebook. Il mondo del football americano ha subito risposto all’appello, ma le cose da fare e da riparare per portare nuovamente tutto alla normalità, sono molte, basti pensare che i danni sono stati stimati intorno ai 25mila euro. Così anche Fidaf e Assofootball, già in contatto con il presidente Stefano Busisi, si sono messe al lavoro per studiare soluzioni di aiuto concreto verso i Veterans.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.