Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Venti squadre tra Eccellenza e Prima Divisione: i nuovi campionati Uisp

GROSSETO – Riparte l’attività dei campionati di calcio della Uisp. Le squadre partecipanti alla stagione sportiva 2015-2016 sono venti, che saranno suddivise in due gironi (Eccellenza e Prima divisione).

L’inizio dell’attività è previsto per il 26, 27 e 28 settembre con le eliminatorie della coppa Big alla quale parteciperanno tutte le squadre iscritte ai due campionati. Saranno formati quattro gironi da tre squadre e quattro gironi da due squadre. Da questi gironi usciranno 12 squadre che procederanno la competizione (due per ogni girone a tre e una per ogni girone a due). Le 8 eliminate disputeranno la coppa Moreno Cherubini.

La coppa campioni provinciale 2015 sarà disputata in campo neutro a Grosseto, giovedì 15 ottobre fra Senzuno, campione provinciale e Batignano detentore della Supercoppa, la vincente parteciperà di diritto alle fasi finali regionali a maggio 2016.

I campionati avranno inizio il 17, 18 e 19 ottobre, mentre la fine è prevista dopo la disputa dei play-off sia in Eccellenza che in Prima divisione, il 12 maggio 2016. Per il campionato di Eccellenza sono previsti anche i play-out.

Per l’Eccellenza, le prime 6 squadre disputeranno i play-off, mentre le ultime 4 i play-out. Prima tornata andata e ritorno, semifinali solo andata in casa della meglio classificata in campionato. Per la Prima divisione le prime 8 accedono ai play-off con lo stesso criterio dell’Eccellenza, le ultime due non avranno diritto ai play-off. Di seguito le squadre ai nastri di partenza:

Campionato Eccellenza: Senzuno, Gavorrano, Polverosa, Torniella, Argentario, Nuova Capalbio, Atletico Grosseto, New Team S.Andrea, Venturina, Disperata Scarlino.

Campionato Prima Divisione: Batignano, Boccheggiano, Sant’Angelo, Paganico, Granducato del Sasso, Alberese, Castiglione, Arcille, Real Prata e la nuova entrata Magliano.

In questa stagione non sono ai nastri di partenza per vari motivi, Tirli, Altamaremma e Pitigliano ai quali va il ringraziamento della Lega calcio per il comportamento sportivo che hanno dimostrato durante i tanti campionati disputati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.