Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tronchi in spiaggia, Ascom: «Ritardo clamoroso. Servono protocolli più rapidi»

MARINA DI GROSSETO – «Grande delusione questa mattina quando dall’incontro tra comune, balneari e associazioni di categoria è emerso un quadro tutt’altro che rassicurante: ci aspettavamo numeri e tempi di intervento differenti, afferma Elisabetta Pasquinucci responsabile sindacale di Confcommercio -, mentre si è compreso chiaramente che certi passaggi burocratici hanno rallentato i tempi e le modalità di intervento, ma questo non può giustificare un ritardo clamoroso su una situazione che rischia di affondare la già fragile economia turistica».

Dopo l’incontro e le numerose sollecitazioni giunte da balneari e associazioni di categoria, il Comune ha trovato la modalità per mettere in campo più mezzi e soprattutto più manodopera. Il litorale sarà suddiviso in zone e su ognuna lavoreranno più squadre di intervento. «Oggi dobbiamo lasciare da parte le polemiche – dicono da Confcommercio -, perché il litorale è invaso da tonnellate di legname (le stime parlano di almeno 9.000) e la priorità è ripulire il tutto rapidamente. Passata l’emergenza sarà necessario ragionare insieme all’amministrazione per mettere a punto protocolli di intervento più rapidi e scongiurare situazioni come quella in corso».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.