Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Senese chiusa fino a novembre: ecco il verdetto. Tutti i percorsi alternativi

GROSSETO – La senese resta chiusa. Per il tratto della Due Mari tra Grosseto e Siena ancora problemi di circolazione: in corrispondenza della galleria “Casal di Pari”, nel comune di Civitella Paganico, per consentire l’esecuzione degli interventi di consolidamento all’interno del tunnel, disposti sulla base degli esami eseguiti nei giorni scorsi, è stato deciso di continuare a tenere la strada chiusa al traffico. Il completamento degli interventi, necessari alla riapertura, è previsto entro il mese di novembre, in particolare il 24 novembre.

Il tema è stato affrontato questa mattina in una riunione convocata presso la Prefettura di Grosseto, alla presenza dei Comuni, della Polizia Stradale e di tutti gli Enti coinvolti, durante il quale è stato ribadito l’impegno di tutti per garantire la circolazione lungo i percorsi alternativi nel periodo di chiusura.

La chiusura della galleria “Casal di Pari” era stata disposta dall’Anas la notte del 20 agosto scorso al fine di consentire l’esecuzione degli opportuni esami e accertamenti in seguito a un controllo programmato durante il quale era stato riscontrato l’accentuarsi di alcune lesioni nel rivestimento interno – già oggetto di monitoraggio costante e di accurata ispezione visiva giornaliera da parte di tecnici incaricati – che avevano causato un distacco di materiale, peraltro interamente contenuto dalla apposita rete preventivamente installata.

I percorsi alternativi – Per le autovetture, gli autobus del trasporto pubblico di linea, i mezzi di soccorso e tutti i veicoli leggeri fino a 3,5 tonnellate: in direzione Grosseto è prevista l’uscita obbligatoria allo svincolo “Casal di Pari” (km 38), con deviazione sulla viabilità locale e rientro al successivo svincolo di “Pari” (km 40); viceversa, in direzione Siena l’uscita obbligatoria è allo svincolo di “Pari” (km 40), con deviazione sulla viabilità locale e rientro al successivo svincolo “Casal di Pari” (km 38). Il percorso alternativo comporta un prolungamento del tracciaoto di circa 4 km. L’aumento dei tempi di percorrenza è di circa 10/15 minuti, salvo traffico.

A causa di una frana che ha interessato nei giorni scorsi la strada comunale, il transito lungo il percorso alternativo è provvisoriamente consentito a senso unico alternato regolato da semaforo. In corrispondenza del semaforo è presente personale Anas per agevolare il deflusso dei veicoli. Anas e Comune di Civitella Paganico sono già impegnati per ripristinare la circolazione a doppio senso di marcia prima possibile.

Per i mezzi pesanti con massa superiore a 3,5 tonnellate (esclusi gli autobus del trasporto pubblico di linea e i mezzi di soccorso): in direzione Grosseto è prevista l’uscita obbligatoria all’innesto per Monticiano (km 49) e la deviazioni sulla viabilità secondaria per Monticiano-Roccastrada, con rientro allo svincolo di Civitella Marittima (km 27,500); viceversa, in direzione Siena è prevista l’uscita obbligatoria allo svincolo di Civitella Marittima (km 27,500) e la deviazioni sulla viabilità secondaria per Roccastrada-Monticiano, con rientro all’innesto per Monticiano (km 49).

Il percorso alternativo comporta un prolungamento del tracciato di circa 30 km e un aumento dei tempi di percorrenza di circa 40 minuti, salvo traffico.

In alternativa, in direzione Siena è consigliata l’uscita allo svincolo di Paganico Nord (km 20,500), con deviazione sulla viabilità locale per Montalcino-Torrenieri e confluenza sulla strada regionale 2 “Cassia” verso Siena (viceversa per i veicoli in direzione Grosseto).

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.