Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il sopralluogo dell’assessore regionale Federica Fratoni fotogallery

MARINA DI GROSSETO – Alla luce della situazione critica che si è venuta a creare sul litorale grossetano, a causa del maltempo del 24 e 25 agosto e dei detriti trascinati dal fiume Ombrone dal senese fino alle coste, oggi pomeriggio l’assessore all’ambiente, difesa del suolo e protezione civile, Federica Fratoni, si è recata a Grosseto per un incontro con il sindaco, Emilio Bonifazi, e una ricognizione delle problematiche in corso. Nel sopralluogo, l’assessore Fratoni era accompagnata da un tecnico del Genio civile; erano presenti il sindaco Bonfiazi con tutta la giunta e il presidente del Consorzio di bonifica del Comune di Grosseto Fabio Bellacchi.

Dopo la dichiarazione dello stato di emergenza regionale per gli eventi meteorologici che nel mese di agosto hanno interessato più province toscane – Firenze, Massa Carrara, Pisa, Siena e Grosseto – sono in corso le procedure di conta dei danni anche ai fini dell’attivazione della richiesta di emergenza nazionale. “Durante il sopralluogo ho potuto verificare le criticità esistenti sul territorio e le ripercussioni negative sul settore turistico – ha detto Fratoni – Il Comune sta procedendo in regime di somma urgenza e la Regione, nonostante l’incertezza delle risorse, fara’ la sua parte. Ieri il presidente Rossi ha firmato lo stato di emergenza regionale e la giunta si e’ gia’ messa al lavoro per un pacchetto di interventi rivolti a imprese e cittadini. Purtroppo i cambiamenti climatici ci stanno abituando a scenari calamitosi sempre più frequenti, che richiedono tempi e modalità di intervento più flessibili” .

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.