Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo, Banca della Maremma stanzia 3 milioni per imprese e famiglie colpite

Più informazioni su

GROSSETO –  A seguito degli eventi calamitosi che hanno nuovamente colpito la Maremma nei trascorsi giorni, con intense piogge che hanno causato smottamenti e alluvioni, la Banca della Maremma intende intervenire con lo stanziamento di un apposito plafond a sostegno delle popolazioni alluvionate.

Riguardo ad una verifica effettiva dei danni causati dall’alluvione al momento non è ancora possibile quantificarne l’entità precisa, ma una prima stima essi sono in alcuni casi molto gravi. Le zone maggiormente interessate risultano quelle dei Comuni di Campagnatico e di Civitella Paganico, oltre ad alcune aree del Comune di Grosseto.

In attesa delle provvidenze pubbliche è stato stanziato un plafond di euro 3.000.000 da destinare sia alle attività economiche che alle famiglie.

I fondi saranno erogati come primo intervento e in varie forme tecniche, al fine di personalizzare il prodotto a seconda delle necessità del richiedente.

Sono stati predisposti finanziamenti rivolti alle aziende e finalizzati alla ristrutturazione/ricostruzione di immobili, ripristino di impianti, macchinari e attrezzature (comprese le aziende agrituristiche) danneggiati, ripristino di scorte e materiali andati perduti, quali sementi – concimi – foraggi – alimenti per il bestiame, al pagamento di contribuiti e imposte in scadenza.

Per sostenere le famiglie, saranno messi a disposizione finanziamenti finalizzati a varie necessità (acquisto auto, mobilio, interventi di edilizia, ecc.).

 

Lo stanziamento viene effettuato in attesa che pervengano i fondi stanziati in relazione al riconoscimento di calamità naturale e in piena coerenza con la natura mutualistica della Banca della Maremma – Credito Cooperativo di Grosseto.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.