Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Ombrone ha creato una diga di rami e tronchi sulla spiaggia di Marina di Grosseto fotogallery

MARINA DI GROSSETO – Una diga artificiale di tronchi alla secca di Bocca d’Ombrone, e poi rami sparsi per tutta la spiaggia. È lo spettacolo che si sono trovati di fronte i bagnanti di Marina di Grosseto e Principina questa mattina.

L’Ombrone ha trascinato a valle, da Siena, ogni genere di detrito rami, ma anche grossi tronchi. Alcuni si sono incuneati nell’argine sulle sponde, ma la maggior parte ha trovato la strada del mare e da qui (ieri sera e stanotte era Maestrale) sono stati ributtati sulla riva «C’è una barriera su tutta la spiaggia racconta un bagnante – è quasi impossibile entrare in acqua». Anche perché i rami sono ovunque a riva.

«Abbiamo mandando la nostra ditta che si occupa della pulizia delle spiagge – afferma il sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi – ma c’è un tir di detriti e rami da rimuovere e siamo ad agosto con la stagione turistica ancora aperta». «Abbiamo predisposto una pulizia straordinaria della spiaggia – precisa l’assessore Luca Ceccarelli che stamani è stato sulla spiaggia per un sopralluogo -. La pulizia inizierà questa sera alle 19 e proseguirà per tutta la notte».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.