Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Testa di cinghiale mozzata e abbandonata a bordo strada: bracconieri in azione

Più informazioni su

ROCCASTRADA – Una testa di cinghiale, mozzata e adagiata a ciglio strada. Niente sangue, solo la testa dell’animale, e poco distante, una zampa. È quanto è stato rinvenuto ieri mattina, sulla strada tra Torniella e Roccastrada, dopo il bivio del Caolino.

Non si sa se si tratti di un gesto dimostrativo, coma accaduto altre volte con le teste di lupo infilzate su palizzate o abbandonate nelle rotonde dei paesi. O se sia la dimenticanza, più o meno voluta, di qualche bracconiere. Non sembrava esserci sangue attorno e dunque è improbabile che si tratti di quel che resta dopo un incidente stradale.

Ultimamente i cinghiali, anche a causa di alcune aggressioni avvenute in altri luoghi d’Italia, sono nell’occhio del ciclone, e gli agricoltori sono esasperati dai continui “sconfinamenti” degli animali che rovinano colture e vigne.

Ùla cosa che inquieta di più è che lo scorso anno, sulla strada per Sassofortino, successe qualcosa di simile. In quel caso ad essere ritrovati furono, oltre alla testa e alla pelle, anche gli zoccoli di due cinghiali. Allora si parlò di una sorta di sfida, che i bracconieri lanciavano così ai cacciatori regolari. Comunque sia, chiunque sia il responsabile, l’indignazione tra la gente è grande e sta crescendo, specie sui social network.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.