Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuola sicura: ecco il bando che promuove la vigilanza nel percorso da casa dei bambini

Più informazioni su

FOLLONICA – L’Amministrazione comunale di Follonica ha emesso un avviso pubblico di manifestazione di interesse rivolto alle associazioni di volontariato sociale per aderire al progetto denominato “Scuole sicure: vigilanza presso le scuole e nei percorsi casa-scuola”, il cui scopo è quello di coinvolgere in maniera attiva le associazioni no-profit presenti ed attive sul territorio comprensoriale ed intenzionate a collaborare con l’Amministrazione Comunale per accrescere la percezione di sicurezza delle aree nelle vicinanza delle scuole, ma anche quello di sostenere il processo di autonomia e di responsabilizzazione degli alunni.

“Il progetto Scuole Sicure – precisa il Vicesindaco Andrea Pecorini – offre inoltre un’opportunità di impegno in attività di utilità civica e sociale di tutti quei cittadini non occupati, i quali possono così valorizzare il tempo e le proprie competenze quali risorse per la comunità.

I compiti fondamentali che i volontari saranno chiamati a svolgere, e che non sono in nessun caso sostitutivi delle funzioni di istituto della Polizia Municipale, sono molteplici: aiutare gli alunni che non sono accompagnati nel percorso verso la scuola, invitare i bambini e chi li accompagna ad utilizzare gli attraversamenti pedonali, agevolare l’attraversamento della strada, vigilare sui bambini quando scendono dallo scuolabus, segnalare alla Polizia Municipale tutti quei comportamenti, anomalie, circostanze, degne di nota che possono in qualche modo influire sulla sicurezza dei bambini.

Il servizio si articolerà in una prima fase di informazione e formazione a cura della Polizia Municipale, dopodichè prevede un impegno giornaliero per un massimo di 2 ore, a copertura degli orari di entrata e di uscita delle singole scuole, con la presenza, presso la scuola assegnata, da quindici minuti prima e quindici minuti dopo l’ingresso o l’uscita degli alunni”.

Alle associazioni partecipanti sarà riconosciuto un contributo forfetario, il cui importo sarà determinato annualmente , per l’attività sociale svolta dai loro associati volontari, in analogia con quanto già avviene per le associazioni impegnate nelle attività di protezione civile o durante i grandi eventi pubblici.

Le domande di partecipazione, da compilarsi su apposita modulistica allegata all’avviso, dovranno essere presentate entro e non oltre il 04 settembre 2015 via PEC o mediante consegna o invio all’Ufficio protocollo del Comune di Follonica.

Per maggiori informazioni consultare l’avviso reperibile – a partire da lunedi prossimo – all’Albo on line del Comune di Follonica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.