Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Grosseto mostra progressi e fa nove reti in allenamento fotogallery

Più informazioni su

GROSSETO – Fa progressi il Grosseto di Giacomarro che prosegue la preparazione inserendo partite di allenamento come quella di questo pomeriggio contro il San Donato, formazione di Promozione. Rispetto all’uscita di Roselle la squadra ha mostrato un migliore affiatamento, soprattutto nel reparto offensivo, dove si sono visti movimenti interessanti.

Giacomarro ha schierato l’undici partente con il 3-5-2: Di Iorio tra i pali, Ciolli, Daleno e Schettino in difesa, con Lavopa e Marino sugli esterni. In mezzo al campo Vaccaro, Platone e Zotti, con Murano e Nappello in attacco. Il San Donato di Cinelli ha risposto con un 3-4-2-1: Storai in porta, Vigni, Agnelli e Savini in difesa, Hofmann, Rigutini, Amorevoli e Ciavattini a centrocampo, con i gemelli Negrini a sostegno di Rispoli.

Pronti via è Murano ha impiegato solo 19 secondi per sbloccare il punteggio. Dopo 7 minuti però, una bella giocata di Luca Negrini produce il pareggio, ma è solo un fuoco di paglia, perché il Grosseto macina gioco sulle geometrie di Zotti e ritorna in vantaggio all’11’ con Nappello. Al 16′, invece, Zotti fa 3-1 con la specialità della casa: il calcio di punizione. Nel frattempo si fa male Marino che lascia spazio a De Masi, mentre al 28′ Vaccaro fa breccia centralmente e sigla il 4-1. Un’autorete di Agnelli su cross di Zotti arrotonda il punteggio sul 5-1 al 35′, mentre al 38′ Nappello pone fine al primo tempo durato 40 minuti, con la rete del 6-1.

Nella ripresa tanti cambi con l’ingresso in campo dell’attaccante Di Gennaro, piuttosto atteso. E’ Battaglia però, dopo 12 minuti a mettere dentro il 7-1, poi proprio Di Gennaro pone il sigillo dell’ottava realizzazione, al 36′. Un minuto più tardi Lauria segna il gol del definitivo 9-1. Un buon test per i biancorossi davanti ad un’ottima cornice di pubblico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.