Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bissaro e Sicuori provano a migliorare il piazzamento nel Nacra 17

RIO DE JANEIRO (BRASILE) – Giornata difficile ieri a Rio de Janeiro per gli equipaggi impegnati nelle regate dell’Aquece Rio International Sailing Regatta 2015, il Test Event delle classi olimpiche che cade a un anno dall’inizio delle Olimpiadi brasiliane: niente vento sui campi di regata fuori dalla baia di Guanamara, ma soltanto una brezza tra i 10 e i 12 nodi da Sud, sotto un bel sole, sui campi interni, il Pao de Azucar, Escola Naval e Ponte, che hanno così ospitato un totale di quindici regate per le otto flotte scese in acqua in questa terza giornata di regate, tutte ad eccezione delle tavole a vela RS:X uomini e donne, che riposavano. Il risultato è stato un rallentamento del programma, con solo le classi Nacra 17, 49er e 470 uomini e donne che hanno disputato tutte le regate previste.

Restano ancora in dodicesima posizione Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri, quest’ultima portacolori della Compagnia della Vela di Grosseto, nel Nacra 17. Un piazzamento che i due azzurri cercheranno di migliorare nelle prossime regate in programma. La classifica al momento è la seguente: 1. Paul Kohloff-Carolina Werner (GER, 6-1-4-2-1-1); 2. Mandy Mulder-Coen de Koning (NED, 1-4-10-6-2-4); 3. Jason Waterhouse-Lisa Darmanin (AUS, 7-5-2-5-6-2); 12. Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri (ITA, 12-8-12-10-9-RET).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.