Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

16enne ruba una bici: beccato il giorno dopo con hashish e documenti falsi

GROSSETO – Camminava tranquillamente in piazza De Maria portando a mano una bicicletta identica a quella di cui era stato denunciato il furto proprio il giorno prima. Qunado i poliziotti delle volanti hanno visto la bici hanno intuito subito che poteva trattarsi dell mountain bike marca Tek rubata il 14 agosto.

Hanno fermato il giovane che ha detto di averla comprata il giorno prima alla stazione, per 60 euro, da un marocchino che non conosceva. Il proprietario della bici, un turista torinese, arrivato in questura con una foto, ha riconosciuto subito la mountain bike che gli era stata rubata la mattina prima a Marina di Grosseto.

Il turista ha raccontato che già il pomeriggio del giorno del furto aveva notato, in centro a Grosseto, la bicicletta guidata da un giovane. L’uomo, a bordo del proprio camper, aveva detto al giovane di fermarsi ma questo era infilato in un senso vietato e così non aveva potuto inseguirlo.

Il ragazzo che aveva la bici è un 16enne moldavo. È stato denunciato per il furto della bicicletta e per il possesso di documenti di identità intestati ad altri. Il giovane straniero è stato anche segnalato alla Prefettura per il possesso di 30 grammi di hashish.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.