Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si chiude Sport Gioco Avventura: 188 bambini fanno festa

Più informazioni su

FOLLONICA – Anche quest’anno Sport Gioco Avventura si è concluso con una giornata di festa all’Acquavillage. Al progetto organizzato dalla Uisp hanno partecipato 188 bambini, molti provenienti da Follonica, ma anche da Scarlino, Valpiana, Massa Marittima e perfino da Firenze e Siena: cinque settimane di sport, tra un hot dog e un tuffo tre le onde. «Nonostante il caldo torrido – spiega la responsabile, Livia Anna Boscutti – i bambini hanno resistito e proseguito di settimana in settimana senza sosta, con grande impegno e tanta gioia; a loro va il merito più grande di questo successo. Un grazie particolare va ovviamente agli istruttori, siamo partiti insieme e siamo arrivati insieme, con tutti i nostri impegni lavorativi, hanno dimostrato grande professionalità e competenza e dal primo all’ultimo giorno hanno dato tanto entusiasmo ai bambini».

Davvero completa l’offerta ludico sportiva del progetto, con una squadra di istruttori di prim’ordine. Cesare Franchi (responsabile), Catia Santini, Emanuele Banti e Alessandro Iacomino si sono occupati di atletica, Alfonso Pomerigi di judo, Pablo Saavedra, Anna Pasquini e Stefano Paghi di pattinaggio, Barbara Antonini di pallamano, Francesco Caprilli di nuoto, Matteo Della Vecchia di scherma, Alessio Riccucci e Ilaria Fedon di rugby, Elena Bini di karate, Andrea Zinzi e Sara Galeotti di danza, Matteo Talamone di minigolf, Giorgia Volta e Daniel Repici del percorso avventura, Federico Tiezzi di hip hop, Alessandro Leoni di windsurf, Alessandra Petri e Claudia Tosi di vela, Loriana Canton, Fabio Giuliani, Stephanie Lescure e Barbara Bertocci di orienteering e trekking, Barbara e Nevio Cerri di equitazione, Michele Operti e Leo Cantini di bocce, Egidio De Francesca di aikido, Simone Micciarelli di golf, Stefania Ciliegi e Miriana Voddo di volley, Chiara Geppini ed Emanuel Stirpe di educazione motoria e calcio, Chiara Priami di basket, Roberto Gitto di tennis.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.