Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mondiali master: Goretti è di bronzo nella 4×400

Più informazioni su

LIONE (FRANCIA) – Un maremmano sul podio iridato. Splendida impresa di Renato Goretti, 65enne portacolori dell’Atletica Grosseto Banca della Maremma, che conquista la medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali Master di Lione, in Francia, con la staffetta 4×400 metri italiana. Un quartetto della categoria M65 lanciato dai veneti Franco Gasparinetti e Dario Rappo, quindi Goretti in terza frazione e l’altoatesino Rudolf Frei a tagliare il traguardo. Gli azzurri riescono anche a realizzare il nuovo record nazionale in questa fascia di età con il tempo di 4’27″46, dietro ad Australia e Francia, ma davanti a Giappone, Germania, Gran Bretagna e Canada.

L’atleta castiglionese si è guadagnato la convocazione per la staffetta con gli ottimi risultati ai campionati italiani nel mese di luglio (argento negli 800 e bronzo sui 400 in 1’09″57), confermati a Lione. Infatti nella rassegna iridata ha superato il primo turno dei400 metri M65 in 1’09″32 per il terzo posto in batteria, poi si è piazzato sesto nella sua semifinale con il 17° tempo complessivo di 1’09″81, dimostrando una notevole regolarità.

Si fanno valere anche gli altri biancorossi in terra francese. Sui 1500 W35 guadagna la finale Sara Ferroglia, che chiude quindicesima in 5’28″85 dopo la quinta posizione in batteria con 5’29″13. Nella maratona M40, settima posizione con la squadra italiana per Massimiliano Soriani (46° nella classifica individuale in 4h21’12”), mentre Emilio Petrella è 25° tra gli M65 in 4h29’12”. La 10 chilometri di marcia vede Simona Palandri undicesima con 1h03’49”, senza dimenticare il quarto posto ottenuto in precedenza al maschile dai marciatori Francesco Scafuro (sesto individuale in 49’19”) e Gino De Lello (12° con 52’49”). Sette master maremmani impegnati nell’ultima trasferta all’estero prima degli eventi nel 2016: gli Europei indoor di Ancona (29 marzo-3 aprile) seguiti dai Mondiali di Perth, in Australia, dal 26 ottobre al 6 novembre del prossimo anno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.