Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Via l’eternit dalla scuola di Albinia. Avanti con la demolizione

Più informazioni su

ALBINIA – Proseguono in questi giorni i lavori per la demolizione dell’edificio scolastico di Albinia. «È stato rimosso in questi giorni, – spiega il sindaco Monica Paffetti, – l’eternit che ricopriva il tetto della vecchia scuola elementare di Albinia, danneggiata irrimediabilmente dall’alluvione del 2012. La presenza dell’eternit è il chiaro segno che la scuola di Albinia, indipendentemente dagli eventi del 2012, aveva bisogno di essere messa a norma, impensabile nel 2015 avere dei bambini e delle bambine sotto un tetto di amianto».

«Grazie ai soldi della Regione per la calamità naturale – aggiunge il sindaco -, per i quali abbiamo fortemente lottato nelle sedi opportune, è stato possibile procedere ad avviare l’iter per la ricostruzione di questa scuola, partendo proprio dalla sua demolizione, che dovrebbe essere completata entro settembre. L’ottenimento dei finanziamenti regionali, però, non esaurisce il grosso lavoro che la scuola necessitava: l’amministrazione comunale, seguendo i principi di trasparenza e legalità, si è poi occupata dei bandi e di tutta la parte burocratica e progettuale».

«Le operazioni di demolizione stanno procedendo a passo spedito e senza intoppi, come i restanti interventi all’edilizia scolastica del territorio, che vogliamo ricordare essere stata lasciata nel dimenticatoio per decenni. Presto, i bambini e le bambine di Albinia, avranno una scuola elementare sicura, moderna e all’avanguardia e per questo voglio ringraziare tutta la giunta per il lavoro svolto».

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.