Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Marta Bartolini è la nuova dirigente dell’Istituto superiore Lotti

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Un saluto ed una presentazione quello di stamani tra il sindaco di Massa Marittima Marcello Giuntini, il vice sindaco ed assessore all’istruzione Luana Tommi, la dirigente dell’istituto superiore cittadino Anna De Santis, che lascia la direzione per un trasferimento e la nuova dirigente scolastica del “B. Lotti”, Marta Bartolini.

«Vogliamo salutare con grande gratitudine Anna De Santis – ha dichiarato l’assessore Luana Tommi – che ha gestito l’istituto in modo esemplare, anche in un momento particolare di passaggio tra indirizzi diversi, facendo conservare alla prestigiosa scuola massetana la sua alta qualità ed un buon numero di iscritti negli anni e guadagnando ambiti riconoscimenti, come quello che ha visto la scuola svettare tra i migliori istituti superiori della Toscana, in base ad uno studio effettuato dalla Fondazione Agnelli di Torino o come il recente primo premio ottenuto dal Lotti con il progetto Qr Code, nell’ambito del concorso “La scuola per EXPO 2015″ cui hanno partecipato istituti di tutta la Toscana».

Sindaco e vice sindaco hanno ringraziato Anna De Santis, anche per la proficua collaborazione intessuta con l’amministrazione, gli utenti e le imprese del territorio. “Grazie a queste sinergie – ha proseguito l’assessore – è stato possibile portare avanti i progetti di alternanza “scuola- lavoro” realizzati con varie realtà produttive locali del settore tecnico». Tema questo su cui l’opinione di tutti i presenti è confluita in una forte volontà di proseguire e rafforzare ogni legame con le aziende del territorio che possono offrire un utile formazione lavorativa agli studenti.

«Sono stati tre anni per me bellissimi- ha dichiarato Anna De Santis – in cui ho potuto portare avanti progetti e programmi formativi, grazie al prezioso sostegno di tutti i soggetti chiave del territorio: dalle realtà produttive, alla società civile, alle istituzioni. In questa realtà diviene possibile dare risposte dirette alle esigenze dei cittadini e trovo che ci siano buone basi per un ulteriore sviluppo di tutte queste sinergie».

Intento questo ribadito dalla nuova dirigente scolastica Bartolini, che ha espresso il suo apprezzamento per il lavoro svolto dalla collega ed ha dichiarato di voler «raccogliere il testimone e proseguire sulla stessa linea di forte collaborazione con l’amministrazione, ma anche con le aziende locali, che svolgono un ruolo fondamentale per l’ampliamento dell’offerta già avviata e intensificata negli ultimi anni. Saluto quindi con stima la mia collega e posso dire che cercherò di proseguire il buon lavoro svolto e ampliare sia qualitativamente che quantitativamente ogni progetto e opportunità già in essere, al fine di offrire agli studenti una formazione sempre più elevata e qualificata».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.