Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I Maremmans compiono due anni: sulla rete a promuovere la nostra terra

Più informazioni su

GROSSETO – Compie due anni l’associazione di promozione sociale Maremmans che si è costituita formalmente il 5 agosto 2013 nella sala contrattazioni della Camera di Commercio di Grosseto al termine del corso “Maremma Network for Tourism” promosso dal Coap, agenzia speciale dell’ente camerale, in partenariato con le agenzie Cipa-At e Ts Grosseto e finanziato dalla Provincia di Grosseto con fondi del Fondo sociale europeo. I Maremmans hanno dato vita a un’associazione di promozione sociale non a scopo di lucro formata da persone di ogni età e professione che vivono in Maremma Toscana, in particolare nelle province di Grosseto e Livorno. L’associazione nasce per promuovere la Maremma Toscana, valorizzandone la cultura, l’arte, le tradizioni, l’ambiente, lo sviluppo sostenibile, lo sport, i prodotti, il turismo e le eccellenze del territorio attraverso i maggiori canali di comunicazione con particolare attenzione alle nuove tecnologie. Gli associati partecipano alle attività dell’associazione in qualità di volontari.

I Maremmans hanno festeggiato il loro secondo compleanno al ristorante “Punto a capo” del Borgo Magliano Resort di Magliano. La grande festa con il ricco buffet preparato dallo chef Leonardo Cortese e i vini offerti dalla Cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano è stata l’occasione non solo per ritrovarsi tra soci, amici e familiari ma anche per condividere insieme i prossimi impegni che aspettano l’associazione, come ha ricordato durante la festa la presidente dell’associazione Giovanna Casetti.

I Maremmans infatti non vanno in ferie. Oltre a portare avanti il loro racconto della Maremma sul blog www.maremmnans.it e sui principali social network (Facebook, Twitter, Instagram) i Maremmans stanno conducendo nelle strutture ricettive dei loro soci un’indagine per conoscere la percezione del nostro territorio da parte dei turisti italiani e stranieri che scelgono la Maremma per le loro vacanze. L’indagine è condotta attraverso la somministrazione di questionari utili per la raccolta dei dati: profilo dei turisti, motivazioni, aspetti positivi e negativi del soggiorno. I primi risultati di questa indagine verranno discussi in un panel apposito durante Join Maremma Online (JMO), l’evento dedicato al territorio, al turismo e alla presenza della Maremma su Internet in programma il prossimo 27 ottobre a Gavorrano e che i Maremmans co-organizzano insieme a Officina Turistica e al Comune di Gavorrano.

A settembre sarà inoltre ospite dei Maremmans con la formula originale della Tribù ospitale la consulente e formatrice Alessandra Farabegoli: dai Maremmans riceverà ospitalità ed esperienze per conoscere e scoprire la Maremma e nel corso del suo soggiorno condividerà con i Maremmans le sue preziose competenze in materia di comunicazione efficace in Rete. Sempre a settembre riprenderà la promozione all’interno delle scuole superiori della provincia della prima edizione del Premio “Silvia Giuntoli” intitolato alla memoria di una Maremmans prematuramente scomparsa.

Il premio è un concorso di idee con cui gli studenti delle classi quarte delle scuole superiori maremmane possono rappresentare con un elaborato originale la propria terra nel modo e con il linguaggio più vicino al proprio percorso formativo e alla propria sensibilità. La partecipazione è gratuita e si svilupperà nel corso dell’anno scolastico 2015/2016. Gli studenti potranno partecipare presentando opere inedite come racconti, disegni, foto, materiale audiovisivo, studi e ricerche, opere grafiche e multimediali. Il montepremi totale è di 3.000 euro di cui 1.000 offerti dall’associazione Maremmans, 1.000 messi a disposizione dalle Banche di Credito Cooperativo del territorio (Banca di Saturnia e Costa d’Argento, di Pitigliano e della Maremma) e 1.000 da donatori privati. Il premio servirà per l’acquisto di attrezzature scolastiche di durevole beneficio.

Nella sezione del sito www.maremmans.it dedicata al premio studenti e docenti interessati possono trovare tutte le informazioni e i materiali utili: il bando di concorso completo, il modulo di domanda di partecipazione, la scheda da allegare all’opera e la liberatoria per i minori.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.