Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

«Sversamenti in mare per salvare la Laguna». Faita «Così si compromette la stagione turistica»

ORBETELLO – Una lettera di protesta a Ministero, Regione e Comune per sottolineare la difficile situazione delle attività turistiche della costa dell’Argentario prossima alla laguna di Orbetello, colpita da un’eccezionale moria di pesci. Faita Federcamping, nazionale e regionale, ha scritto a Onofrio Cutaia, direttore generale per le politiche del turismo del Mibact, al presidente della giunta toscana Enrico Rossi e al sindaco di Orbetello Monica Paffetti per chiedere un intervento urgente.

“Alla gravissima crisi ecologica che ha colpito l’area – si legge nel documento – si sta aggiungendo un ulteriore incalcolabile danno conseguente allo sversamento in mare, certamente non proporzionale né graduale, delle acque anossiche del bacino di Levante. La conseguenza, prevedibile e diretta, di questa pratica è il vistoso ed incontrollato inquinamento di aree costiere anche distanti”. Con inevitabili ripercussioni sulle attività turistiche. “Nel volenteroso e benemerito tentativo di salvare la laguna – prosegue la lettera – si sta irrimediabilmente compromettendo la stagione turistica di moltissime imprese che rappresentano la struttura portante dell’economia del territorio”.

Faita Federcamping, associazione di categoria che rappresenta i titolari di campeggi e villaggi turistici, chiede quindi “misure e criteri di risanamento della laguna meno impattanti sull’economia turistica locale. Le diverse esigenze dei settori economici coinvolti, turismo, itticoltura e protezione ambientale, possano e debbono trovare una modalità d’intervento che, pur nell’emergenza, ne contemperi e bilanci le esigenze per evitare che la soluzione di un grave problema si trasformi in un disastro economico per gli operatori turistici in particolare e per l’intera economia dell’Argentario, più in generale”.

Le lettere sono state inviate dal presidente nazionale Faita Federcamping Maurizio Vianello e dal segretario regionale Faita Federcamping Toscana Sauro Paoli, che giovedì compirà un sopralluogo a Orbetello nelle strutture turistiche coinvolte e incontrerà gli operatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.