Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Occhiali borse portafogli: blitz della municipale che sequestra merce in spiaggia

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Con un’operazione congiunta la Polizia Municipale del Comune di  Castiglione della Pescaia, ha messo sotto sequestro cautelare centinaia di prodotti, rinvenuti alle Rocchette, nel parcheggio di Serignano.

Verso le 12,30 due pattuglie di Vigili Urbani guidati dal vice comandante Gemma Bromo, insieme a quella della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza e della Capitaneria di Porto, durante un controllo hanno intercettato nell’area di Serignano alcuni soggetti che vendevano prodotti su un’area pubblica. Alla vista degli agenti, le persone si sono date alla fuga abbandonando parte della merce.

Molti i prodotti rinvenuti, e messi sotto sequestro: 127 occhiali da sole, 4 occhiali da mare, 2 bandiere dell’Italia, 6 borse di paglia, 447 braccialetti di varie fogge e colori, 25 pantaloni, 2 portafogli da donna, 4 confezioni di laccini da capelli di stoffa, 1 portamonete, 34 palloni di cuoio, 1 specchio a forma di sole di legno, 3 camicioni da donna, 9 racchette di legno e palline, 3 maschere, 1 boccaglio, 4 confezioni di braccioli, 6 confezioni di palline di plastica, 4 bandane, 31 fasce per capelli di stoffa, 7 fasce per capelli di plastica, 1 confezione di palle da tennis, 77 collane, 6 pinze di plastica per capelli, 2 minicestini, 71 teli da mare, 5 portachiavi a forma di palla, 42 cappellini da baseball, 8 ombrelloni, 3 pantaloncini, 7 marsupi in tela, 13 cappelli di paglia, 1 cesto grande di vimini.

Il consigliere delegato alla Polizia Municipale Fabio Tavarelli ha sottolineato: «Questo è il secondo intervento straordinario interforze che viene effettuato nel nostro Comune, a cui si aggiungono quelli ordinari, in una campagna generale estiva di  prevenzione e per reprimere il commercio abusivo sulle spiagge. E anche per tutelare tutti quei soggetti autorizzati, e per la tranquillità dei nostri turisti».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.