Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Grifone è ancora un cantiere aperto in vista delle prime amichevoli

I test match potrebbero agevolare le scelte di Giacomarro

GROSSETO – Tutto sommato lo slittamento della Coppa Italia e l’indecisione sulla composizione dei gironi, la compilazione del calendario e forse l’avvio del campionato, potrebbero giocare a favore del Grosseto. Non è un mistero che la squadra di Giacomarro debba colmare un gap iniziale dovuto alla partenza in ritardo e al tempo stesso la società, assieme allo staff tecnico, sia impegnata a valutare i giocatori a disposizione. Sono pochi, infatti, i margini di errore a disposizione nell’individuare gli elementi che dovranno fare al caso dell’undici biancorosso.

Oltre agli allenamenti intensi di questi giorni, una mano al tecnico potrebbe arrivare dalle amichevoli che in questa prima fase serviranno soprattutto a stabilire i “tagli” da effettuare. Occorrerà vedere in quanti, effettivamente, rimarranno a disposizione di Giacomarro dopo la presentazione in piazza Duomo. La lista fornita, passibile di variazioni come specificato dalla società, non garantisce certezze assolute. Il problema a quanto pare riguarda soprattutto i grossetani. Al momento della presentazione erano in cinque: Barbero, Serdino, Palmieri, Cocciolo e Ciolli, ma solo quest’ultimo appare sicuro del posto.

Sul fronte calciomercato, quindi, particolare attenzione verrà riposta nella scelta dei fuoriquota, ovvero gli elementi nati dopo il ’94. Da risolvere anche la scelta dell’attaccante, con la ricerca di un bomber in grado di garantire le realizzazioni utili a portare in alto la squadra. Il reparto offensivo, al momento, conta solo Murano e Nappello, dopo che Lacarra ha salutato la compagnia. Il nome che circola è quello di Lorenzo Cinque, ma per arrivarci il Grosseto deve vincere la concorrenza di altri club.

Tornando ai test match che concederanno ulteriori informazioni preziose a Giacomarro, la prima uscita è attesa per domani sera allo Zecchini, con fischio d’inizio alle 20.30 e ingresso libero. In quella che per ovvi motivi di tesseramento non può essere inquadrata nemmeno come un’amichevole, il primo abbozzo del nuovo Grosseto se la vedrà con il Roselle, formazione che parteciperà al prossimo campionato di Promozione. Altra uscita in programma, ma ancora da confermare, è invece quella di mercoledì 26 agosto contro il Manciano, altra compagine di Promozione. Nell’ottica del rodaggio e del tutto da organizzare, in ogni caso, non è da escludere che altre amichevoli possano inserirsi tra le due gare, solo in questo modo il Grifone prenderà forma verso un organico più definitivo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.