Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Magara, Borghi, Chipa e Colella: acuto nel 4×4 giallo

MARINA DI GROSSETO – Un weekend particolarmente coinvolgente e caratterizzato da tanto divertimento quello che è andato in atto l’8-9 agosto al Gabbiano Azzurro, in occasione del 4×4 Giallo misto organizzato da Avis Comunale Grosseto in collaborazione con l’assesorato allo sport del comune, la Polisportiva Sportime e Pallavolo Grosseto.

Ben 48 gli atleti (36 uomini e 12 donne) che hanno preso parte al torneo in cui, come da tradizione, ad ogni turno i quartetti venivano risorteggiati, con le squadre che erano composte da tre uomini e una donna. Dopo la fase eliminatoria del sabato e i quarti di finale disputati domenica mattina, nel pomeriggio la manifestazione è entrata nel vivo con le semifinali e finali.

Al primo posto si è classificato il quartetto Magara-Borghi-Matteo Chipa-Colella, che si è imposto su Spina-Aloia-Baccetti e Franzese. Superlativa sotto rete la prova di Magara, premiato anche come Mvp della gara, con Chipa che, dopo una serie di piazzamenti, riesce a centrare il bersaglio grosso con una partita totale in cui è stato incisivo sia in attacco che in difesa. Bravi anche Borghi e Colella, sempre attenti nei momenti chiave del match.

Nella finalina per il terzo posto, invece, il poker composto da Guerrini-Tinacci-Cappuccini e Profeta si è imposto su Baffigi-Rossi-Sbrolli e Cherubini. Tanti anche i premi speciali consegnati alla fine del torneo: oltre all’Mvp per Magara, consegnato anche il premio al giocatore più spettacolare Boccini, a Lucio Chipa e Luca Tinacci il premio per il ritorno in campo con proficui risultati e ad Andrea Barsotti il premio per la fattiva collaborazione nell’organizzazione. Ma ancora due sono gli appuntamenti che caratterizzeranno questo mese di agosto: il 22 e 23 ci sarà il Trofeo Città di Grosseto, 2×2 maschile, mentre il weekend successivo (29-30 agosto) ci sarà il 4×4 over 40.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.