Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sopralluogo alla Torre dell’orologio: i lavori termineranno a breve

ORBETELLO – «Finalmente la nostra cittadina di Orbetello, tra poche settimane, riavrà la sua piazza principale, Eroe dei due Mondi, senza l’ingombro del cantiere e soprattutto con la Torre dell’Orologio completamente restaurata.» Esordisce così l’assessore orbetellano ai lavori pubblici, Mario Chiavetta, dopo il sopralluogo effettuato ieri mattina sul cantiere dei lavori di restauro dell’antico monumento lagunare che, ormai da diversi anni, è chiuso ed accerchiato dai ponteggi delle ditte che, in tempi differenti, si sono cimentate nel tentativo di portare a termine i lavori.

Quasi cinque anni, un’eternità, dovuta a tutta una serie di disguidi tecnico burocratici durante i quali se ne sono viste di tutti i colori, con fallimenti ed abbandoni delle ditte che si erano cimentate che hanno impegnato non poco i responsabili per sbloccare la situazione: nell’ultimo anno, però, le cose sembrano essersi risolte per avviarsi finalmente verso la conclusione dei lavori.

«Abbiamo effettuato un sopralluogo alla presenza dell’impresa restauratrice, del responsabile unico del procedimento del Comune e del direttore lavori e siamo molto soddisfatti – spiega il giovane amministratore – le operazioni stanno andando avanti speditamente grazie alla supervisione del Comune e mia anche in questi caldi giorni di agosto: avremo solo un breve stop con l’attività che verrà sospesa per un paio di settimane per le ferie estive. Tra l’altro si sta procedendo a una variante in corso d’opera per illuminare il leone e tutta facciata principale, comprese le logge e gli archi: in questa maniera il palazzo governatore diventerà più bello di prima grazie anche a questo nuovo e spettacolare gioco di luci. Ci tengo a sottolineare – conclude Mario Chiavetta – che questa nuova ditta è molto seria e sta lavorando molto bene, con una tempistica che ha registrato solamente un piccolo ritardo nel cronoprogramma stabilito.»

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.