Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rogo nella notte, bruciato un autobus le fiamme hanno minacciato le ambulanze e il centro sociosanitario foto

MONTEROTONDO MARITTIMO – Ha acceso l’autobus e ha percorso due metri, non di più, poi l’autista, sentendo un odore strano, si è voltato a guardare alle sue spalle e ha visto le fiamme e l’autobus pieno di fumo. È sceso di corsa e ha avvertito i Vigili del fuoco.

Un incendio ha completamente distrutto, questa notte un autobus della Tiemme e la pensilina a Monterotondo Marittimo. Un rogo che ha minacciato il centro socio sanitario, tutta l’area verde adiacente al palazzetto dello sport, e le abitazioni che si trovano intorno.

L’incendio si è sviluppato questa notte, alle 3.30 del mattino, quando l’autista ha attaccato il turno. Le fiamme in breve tempo hanno avvolto l’autobus. I vetri e le gomme del mezzo sono scoppiati, e il fuoco ha raggiunto le ambulanze della croce rossa parcheggiate davanti al centro socio sanitario che si trova accanto alla stazione dei pullman.

Tre cittadini, uno che fa parte dell’unione dei comuni e altri due residenti sono scesi in strada e hanno spostato i mezzi della Croce rossa. Poi hanno aperto le bo9cchjette dell’acqua del palazzetto e hanno iniziato a spegnere l’incendio. Anche il sindaco Giacomo Termine, svegliato nella notte, è accorso sul rogo. I Vigili del fuoco hanno bonificato l’area e messo in sicurezza quel che restava del bus.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.