Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Festambiente il Comune premia le buone pratiche ambientali

Domani (sabato 8 agosto), alle 18.30 l'assessore Giancarlo Tei, consegnerà un riconoscimento alle scuole cittadine che si sono distinte con progetti ad hoc

Più informazioni su

GROSSETO –  Il Comune di Grosseto sposa le buone pratiche ambientali promosse dalle scuole e dalle associazioni del territorio.

E le sostiene promuovendo, anche insieme alle realtà pubbliche e private, progetti che durante tutto l’anno coinvolgono i bambini, gli studenti, le famiglie e i tanti volenterosi cittadini che si impegnano per il rispetto dell’ambiente.

È in questo contesto che domani (sabato 8 agosto) alle 18.30 a Festambiente, l’assessore comunale all’Educazione ambientale, Giancarlo Tei, consegnerà un riconoscimento per i progetti di educazione ambientale promossi da due istituti scolastici del capoluogo.

Nella stessa serata un riconoscimento sarà consegnato all’associazione Ombrone, in particolare al presidente Adolfo Ghiribelli, per l’attività svolta nella promozione e salvaguardia dell’ambiente del territorio.
E sempre per quanto riguarda i progetti di educazione ambientale nel gazebo del Comune allestito nella cittadella ecologica, saranno presenti da oggi Admo e Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti per una raccolta fondi che coniuga ambiente e solidarietà. Versando una quota simbolica si potrà infatti avere uno dei mille posaceneri da spiaggia che il Comune ha messo a disposizione delle due associazioni. Il ricavato delle offerte sarà utilizzato per le attività di volontariato.

“Il rispetto dell’ambiente è un valore che non conosce pause estive, che non conosce età e che soprattutto non può essere messo in secondo piano – dice l’assessore Tei -; per questo siamo impegnati durante la stagione scolastica al fianco delle scuole, ma anche per tutto il resto dell’anno per valorizzare il patrimonio naturale del territorio e in particolare le buone pratiche che ogni giorno possono dare un valido contributo al mantenimento del decoro urbano e alla tutela dell’ambiente”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.