Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Numeri da record per Vivamus. A Manciano le tradizioni entrano nel futuro

Sindaco Galli e assessore Detti presentano il bilancio dell’evento di promozione territoriale enogastronomico e folkloristico di Manciano e del suo territorio

MANCIANO –  Vivamus 2015 segna un’edizione da record che può essere spiegata con grandi numeri. Il lungo viaggio di Vivamus, l’evento di promozione territoriale enogastronomico e folkloristico più atteso dell’anno, organizzato dall’assessorato al Turismo del Comune di Manciano in collaborazione con le pro loco, ha visto la presenza di oltre 600 persone durante il momento dell’aperitivo, delle degustazioni di vini e della cena “Tradizione Maremma”, in programma il 1 agosto a Manciano.

Oltre mille le presenze, tra cui molti turisti stranieri, in piazza Garibaldi durante gli spettacoli all’aperto nella serata conclusiva: torneo della ruzzola (vinta da Montemerano), performance teatrale “Orti insorti” di Elena Guerrini, proiezione del cortometraggio “Margherita Aldobrandeschi, una donna di Maremma” e durante il Vivamus Show “Donna di fiori”. Coinvolte, nella giornata finale di Vivamus, oltre 20 aziende che hanno fornito prodotti enogastronomici di eccellenze locali, molte le associazioni che hanno garantito la propria presenza tra cui Slow Food, le pro loco e il Comitato bottai. Oltre 15 artisti in gara per la mostra di pittura, scultura e installazioni “Arte in Maremma”.

Molti professionisti, 30 tra estetiste, parrucchiere e fiorai per la sfilata dell’atelier Alberta Florence e circa 30 modelle. Questi sono solamente i numeri della serata di Manciano che ha concluso il percorso iniziato a Poggio Murella il 2 maggio e proseguito a Saturnia il 16 maggio, Montemerano il 13 giugno, San Martino sul Fiora il 20 giugno, Poderi di Montemerano il 27 giugno e Poggio Capanne il 4 luglio, tappe organizzate una a una dalle pro loco.

“E’ motivo di grande soddisfazione – spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Manciano, Giulio Detti – vedere questo evento crescere di anno in anno. Il format organizzativo di Vivamus lascia molto spazio alle associazioni e ai cittadini che vogliono proporre le tante iniziative in forma di volontariato e il successo di Vivamus è frutto soprattutto di questa impostazione. Nel corso degli anni il fashion show di Milvi Colmenares e quest’anno la mostra d’arte organizzata da Richard Harris, sono diventate iniziative di punta in un palinsesto ricco e variegato. Quest’anno abbiamo aggiunto la valorizzazione dei prodotti locali con una cena e una degustazione vini di alto livello che ha attirato turisti italiani e stranieri, in una cornice da favola come quella di piazza Garibaldi. Una piazza così bella e così piena, non si era mai vista e questo ci dà ancora più energie per proseguire il nostro lavoro”.

Anche il sindaco di Manciano si pone sulla stessa linea: “Questo evento – spiega il sindaco Marco Galli – è la risposta concreta di come tradizione, cultura, storia, enogastronomia possano andare di pari passo con turismo ed economia. Vivamus da sempre rappresenta un format di successo, molto apprezzato dal pubblico. Quest’anno i grandi numeri che l’evento ha raggiunto sono il segno che il lavoro dell’amministrazione comunale funziona e che è pronta per nuove sfide. Vivamus ha esportato ancora una volta fuori dei confini regionali la nostra terra: il nostro grande obiettivo”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.