Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si avvicina la vendemmia. «Per il vino sarà un’annata di qualità»

SCANSANO – Agosto, è tempo di iniziare a parlare di vendemmia. In realtà il Consorzio del Morellino di Scansano lo fa già da tempo, ponendosi come organo di concertazione per agevolare le trattative di mercato, cercando così da una parte di tutelare la produzione di uva sana e di qualità, che sarà impiegata per il Morellino di Scansano Docg, e dall’altra di assicurare un equo compenso ai viticoltori.

Proprio con questi obiettivi già nel mese di giugno è stato fatto circolare fra gli associati un questionario in cui si chiedeva le quantità indicative di uve destinate a Morellino di Scansano che si avesse intenzione di andare a vendere o acquistare, relativamente alla raccolta 2015. Il valore al quintale per queste uve è stimato in 100 euro, alle condizioni “standard”.

Ma quali sono i pronostici di questa vendemmia? «Volendo fare delle considerazioni sulla maturazione delle uve nella zona di produzione del Morellino di Scansano – sostiene Giuseppe Mantellassi, Presidente de Consorzio Tutela Morellino di Scansano – possiamo dire che l’andamento climatico degli ultimi mesi, nonostante un luglio tra i più caldi mai registrati, permette di dire che le condizioni per un raccolta di qualità ci sono tutte. Le precipitazioni di giugno infatti hanno fornito una buona riserva idrica alle vigne, che permette loro di sopportare le alte temperature delle ultime settimane. Riguardo ai tempi di raccolta si può dire che, avendo registrato una fase di invaiatura delle uve in anticipo rispetto allo scorso anno di circa una settimana, le operazioni di vendemmia saranno anticipate di alcuni giorni rispetto alla raccolta 2014».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.