Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Salciaina, Benini e Pecorini rispondono a Fratelli d’Italia «Invece di fare demagogia partecipino di più»

FOLLONICA – «E’ con stupore che apprendo da “Fratelli d’Italia” alcune notizie, ben specificate nell’articolo apparso sulla stampa e riferito al quartiere Salciaina» così inizia il sindaco Andrea Benini in merito alla nota inviata da Fratelli d’Italia.

Benini continua «La nascita del Comitato Salciaina è un fatto positivo che aumenta la possibilità da parte dei cittadini di incidere sulle scelte per il quartiere, iniziando una collaborazione che ci pare proficua e costruttiva. Non a caso l’amministrazione comunale ha voluto realizzare lì, proprio in accordo col comitato, alcune iniziative per portare vivacità e animazione anche nei quartieri oltre il centro».

«Da qui la scelta, fortemente voluta dall’amministrazione, di riprendere la tradizione del carnevale estivo proprio a Salciaina, portando migliaia di persone tra le vie del quartiere – precisa Benini -: una scelta questa in cui forse pochi credevano, eccetto il comitato ovviamente, e che poi si è dimostrata un grande successo, che vogliamo certamente ripetere. E poi la volontà di aprire le vie ai mercatini e tante altre iniziative che dovranno crescere e migliorare, con alcuni accorgimenti, superando alcune criticità che abbiamo riscontrato e che miglioreranno proprio grazie al contributo dei cittadini e del comitato, che vogliamo ringraziare per il grande impegno e dedizione».

«C’è tanto da fare ancora ma riteniamo questa la direzione giusta e che sia corretto sollecitare l’amministrazione su ciò che non funziona, ma non si può dimenticare la realtà o svilirla per sterili polemiche estive. Credo sia innegabile – aggiunge il vicesindaco Andrea Pecorini – l’impegno di questa amministrazione, che in poco più di un anno, oltre a rivitalizzare con le iniziative già descritte, ha cercato e trovato risorse per pulire la pineta e mantenerla pulita, tanto che la Passeggiata (organizzata dal Comitato a maggio, della quale non ci assumiamo la paternità che è tutta del Comitato) si è svolta proprio lì».

«È stata realizzata la segnaletica orizzontale di via delle Collacchie e via Lago di Bracciano sanando situazioni di pericolo per coloro che attraversano la via, così come è stata fatta la sostituzione delle staccionate (che saranno completate entro l’anno) sempre in via Lago di Bracciano. È stata messa in sicurezza la pinetina di via Lago Trasimeno, riqualificata l’area adiacente al distributore di benzina di via delle collacchie, modificato e messo in sicurezza il percorso pedonale dell’area adiacente al campeggio, per sanare una situazione di pericolo che si era creata. Tanto c’è ancora fare così come tanto è in procinto di essere fatto, con soldi già impegnati, come ad esempio il completamento della pista ciclabile, e il progetto di riqualificazione di via Lago di bracciano, progetto che a breve condivideremo con il Comitato».

«Ultima nota, riguarda l’annoso problema delle fogne: la nuova pompa su via lago Trasimeno crediamo sia migliorativa ma non certamente risolutiva, ma il Partito “Fratelli d’Italia” dovrebbe ben sapere le azioni che questa amministrazione sta mettendo in campo per dare risposte concrete sulla problematica del sistema fognario. Abbiamo anche recentemente fatto una commissione ad hoc in cui erano presenti anche i vertici di Acquedotto del Fiora, dove purtroppo la minoranza era rappresentata solo dal movimento 5 stelle. Invece di fare bassa demagogia invitiamo Fratelli d’Italia e le altre forze di opposizione a partecipare all’attività istituzionale dell’Ente – conclude Pecorini -, unici momenti di reale confronto con la maggioranza».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.