Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consiglio comunale su Laguna Paffetti «Mai stato chiesto» Casamenti «Non le fanno leggere la posta»

ORBETELLO – È botta e risposta ad Orbetello in merito alla richiesta che sarebbe stata fatta di un consiglio comunale straordinario sulla Laguna. Oggi sull’argomento sono intervenuti sia il sindaco, Monica Paffetti, che il capogruppo di opposizione Andrea Casamenti.

«Non risponde al vero la notizia secondo la quale sarebbe stata respinta la richiesta di convocazione del consiglio comunale per discutere della laguna» afferma il primo cittadino in una breve nota «Ciò sia perché nessuna richiesta è mai pervenuta in tal senso sia perché non è al sindaco che compete la convocazione del consiglio, bensì al presidente dello stesso. Ci sarà la necessità di convocare un consiglio comunale per approvare la variante dell’argine remoto, dove si discuterà anche della laguna». Conclude Paffetti.

«Da dieci giorni non si parla d’altro sui giornali dove abbiamo chiesto una convocazione autonoma del Consiglio comunale per evitargli l’ennesima figuraccia – risponde Casamenti riferendosi al sindaco Paffetti -. Neanche gli fanno leggere più la posta. È depositata una interrogazione a risposta scritta ed una a risposta orale per il Consiglio Comunale. L’assessore Barbini si era preso anche a nome dell’opposizione consiliare l’onere di convincerla a convocare un Consiglio comunale sul disastro ma non c’é stato nulla da fare (possono confermare tutti i consiglieri di opposizione che hanno parlato con Barbini). Addirittura siamo arrivati al punto che domani sará depositata nuova richiesta di consiglio firmata anche da membri di maggioranza e opposizione. Questa è ormai una panomima e siamo molto preoccupati che il sindaco sia ancora in grado di amministrare».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.