Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Per la seconda sera di Capalbio libri Luca Bianchini e Antonella Clerici

Più informazioni su

CAPALBIO – Il secondo appuntamento della rassegna Capalbio Libri, quello di domani domenica 2 agosto, sempre ore 19:30 in piazza Magenta, sarà dedicato al giornalista, scrittore e conduttore radiofonico Luca Bianchini e al suo “Dimmi che credi al destino”, edito da Mondadori. Ospite della serata sarà Antonella Clerici, mentre a condurre e a moderare sarà chiamata Denise Pardo, giornalista de L’Espresso e per Repubblica.

Luca Bianchini è nato l’11 febbraio 1970 a Torino, dove vive tuttora. Ha cominciato a scrivere il suo primo romanzo, InstantLove, dopo aver letto dieci pagine della sceneggiatura di Santa Maradona. Ha scritto la biografia di Eros Ramazzotti tra un brief e l’altro di un’agenzia di pubblicità. Gli hanno offerto un programma su Radio2 un giorno in cui era da Fiorello per presentare “Se domani farà bel tempo”.

È arrivato a Vanity Fair mentre stava prenotando una settimana in Salento: due sere dopo lo hanno spedito a raccontare i poveri in Africa. Le cose più belle gli sono successe senza averle cercate direttamente, come a tutti, credo. Ma gli piace credere alle coincidenze e questo dipende senza dubbio dagli anni che passano. L’unica cosa di cui è sicuro, in questo tempo precario, è che scrivere è la cosa che ama di più, dopo la pasta coi broccoli.

LA SCHEDA DEL LIBRO – Ornella ama i cieli di Londra, il caffè con la moka e la panchina di un parco meraviglioso dove ogni giorno incontra Mr George, un anziano signore che ascolta le sue disavventure, legate soprattutto a un uomo che lei non vede da troppo tempo, e che non riesce a dimenticare. A cinquantacinque anni, Ornella si considera una campionessa mondiale di cadute, anche se si è sempre saputa rialzare da sola. Per fortuna può contare su Bernard, il suo vicino di casa, che la osserva da lontano e la conosce meglio di quanto lei conosca se stessa. L’ultima batosta, però, è difficile da accettare. La piccola libreria italiana che dirige nel cuore di Hampstead – dove le vere star sono due pesci rossi di nome Russell & Crowe – rischia di chiudere: il proprietario si è preso due mesi per decidere. Lei, che sa lottare, ha imparato anche a lasciarsi aiutare, e così chiama in soccorso la Patti, la sua storica amica milanese inimitabile compagna di scorribande – che arriva in città con poche idee e tante scarpe, ma sufficiente entusiasmo per trovare qualche soluzione utile a salvare l’Italian Bookshop. La prima è quella di assumere Diego, un ragioniere napoletano bello e simpatico, che fa il barbiere part-time, ha il cuore infranto e le chiama guagliuncelle. Ma proprio quando la libreria ha più bisogno di lei, il destino riporterà Ornella in Italia, a bordo di una Seicento malconcia guidata in modo improbabile dalla Patti.

Contatti:Tel 06 454-32930 – www.capalbiolibri.itinfo@capalbiolibri.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.