Quantcast
Cronaca

Due bambini rischiano di annegare. Doppio intervento dei bagnini delle torrette

Torretta Marina di Grosseto

MARINA DI GROSSETO – Il bilancio del primo sabato di agosto poteva essere ben più grave, se non fosse stato per la prontezza dei bagnini delle torrette collocate lungo la spiaggia di Marina di Grosseto. Due episodi distinti hanno riguardato bambini in mare che hanno rischiato di annegare e sono stati tratti in salvo dall’intervento dei bagnini.

Il primo episodio si è verificato in mattinata, con un bambino di tre anni in acqua nei pressi del Bagno Giglio, dove è collocata la torretta numero 8, sulla quale prestava servizio Leonardo Canuzzi. E’ stato proprio il bagnino a intervenire a sventare la situazione di pericolo che si era originata in mare.

Il secondo episodio, invece, è avvenuto nei pressi del bagno Kursaal, all’altezza della torretta numero 24, dove nel primo pomeriggio era di vedetta Alessandro Grieco. In questa circostanza, il bagnino, ha tratto in salvo un bambino di sei anni. Successivamente si è reso necessario anche l’intervento del personale medico del 118.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI