Quantcast
Attualità

In arrivo mille posacenere da spiaggia: per coniugare ambiente e solidarietà

admo_ciechi

GROSSETO – Una lezione di educazione ambientale che ha il sapore della solidarietà.

Questo lo spirito dell’iniziativa promossa dal Comune di Grosseto per arginare il problema dei mozziconi di sigarette lasciati sulla spiaggia e allo stesso tempo offrire un contributo alle associazioni locali impegnate nel volontariato.

Un’iniziativa che l’assessore Giancarlo Tei ha presentato questa mattina negli uffici di viale Sonnino insieme al presidente provinciale e regionale dell’Admo, Fausto Brandi, e al presidente provinciale dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti, Ivo Massai.

“Abbiamo pensato di coniugare due azioni dal valore sociale ed educativo – spiegano gli assessori all’Educazione ambientale, Giancarlo Tei, e alle Politiche sociali, Antonella Goretti –. Donando 1000 posaceneri a quelle realtà che si prodigano per aiutare le persone in stato di bisogno, da un lato diamo un sostegno al mondo del volontariato che opera nel territorio, dall’altro cerchiamo di diffondere la cultura del rispetto dell’ambiente con particolare attenzione alla costa nel periodo estivo”.

Il Comune consegnerà quindi 500 posaceneri da spiaggia all’Admo e 500 all’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedentie metterà a loro disposizione il proprio gazebo allestito a Festambiente per tutta la durata della manifestazione (dal 7 al 16 agosto). Qui chi lo vorrà potrà ritirare un posacenere, versando una quota simbolica; il ricavato delle offerte sarà utilizzato dalle due associazioni per le loro attività annuali.

Altri 1200 posaceneri saranno consegnati dal Comune agli stabilimenti balneari del litorale grossetano.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI