Terminate le operazioni di disinnesco della bomba: la viabilità torna regolare – VIDEO del brillamento

Più informazioni su

[youtube=https://www.youtube.com/watch?v=JiYy9D48mP0&w=600]

di Barbara Farnetani

ORBETELLO – È terminata l’emergenza bomba sull’argine del fiume Albegna in località Barca del Grazi. Due ore fa sono terminate le operazioni di dispolettamento dell’ordigno da parte degli artificieri dell’esercito del 2° Reggimento Genio Pontieri di Piacenza.

Per rimuovere l’ordigno da 1000 libbre (450 kg di esplosivo), di fabbricazione americana, tutta la zona è stata evacuata: il Comune ha allestito alcuni punti di raccolta per le 250 persone residenti, e sette persone, anziane o malate, sono state ricoverate temporaneamente in ospedale ad Orbetello.

Alle 11 la bomba è arrivata alla cava del Priorato trasportata dagli operai del consorzio bonifica ed è stata fatta  brillare prima delle 13. Riaperte le strade e ristabilita la normale viabilità: sulla strada statale 1 “Aurelia” è stato riaperto lo svincolo in località Quattro Strade (innesto strada provinciale Parrina), tra Albinia e Orbetello. Intanto i lavoro sull’Albegna sono già ricominciati.

Il video è stato concesso dal Secondo Reggimento Pontieri di Piacenza.

Più informazioni su

Commenti