Laguna, recuperato un acceleratore di flusso. Paffetti: «Verrà ricollocato» foto

Più informazioni su

ORBETELLO – Il caso Laguna di Orbetello, si arricchisce di un nuovo tassello dopo il recupero di un acceleratore di flusso posizionato lungo la diga che collega Orbetello con Monte Argentario.

«L’impianto realizzato durante la gestione commissariale era stato successivamente dismesso nello stesso periodo – precisa il sindaco Monica Paffetti -, tanto da non essere poi previsto nel piano triennale 2014/2016. La comunicazione sull’esistenza di tale impianto non era stata trasmessa né al Comune né alla Regione per quanto concerne il passaggio dal regime commissariale a quello ordinario».

«Gli straordinari eventi climatici di queste ultime settimane hanno invece dimostrato l’importanza della possibilità di movimentare le acque dei due specchi lagunari con la massima duttilità possibile in modo da ridurre e comunque gestire i fenomeni anossici connessi con le temperature straordinariamente elevate – conclude il primo cittadino di Orbetello -. Al momento si sta lavorando per verificare le effettive condizioni dell’acceleratore di flusso, in modo da poterlo ricollocare, ed utilizzare, nel più breve tempo possibile».

Più informazioni su

Commenti