Conclusa la riunione in Prefettura: la bomba sull’Albegna sarà rimossa giovedì

di Barbara Farnetani

ORBETELLO – Sarà rimossa giovedì la bomba rinvenuta ieri nel letto dell’Albegna durante i lavori di escavo del letto del fiume. la bomba, piuttosto grossa, era stata trovata da alcuni operai che stavano usando l’escavatore.

Immediatamente i lavori erano stati sospesi e l’area transennata. Oggi, dopo il sopralluogo degli artificieri, si è svolta la riunione in Prefettura in cui è stato deciso che l’ordigno, probabilmente un residuato bellico della seconda guerra mondiale, sarà rimosso giovedì prossimo.

Il Consorzio Bonifica, che sta effettuando i lavori di scavo, dovrà scavare della terra attorno alla bomba, poi gli artificieri toglieranno le spolette, una davanti e due sulla pancia, così da disinnescare l’ordigno e renderlo innocuo. Poi la bomba verrà messa in un contenitore e trasportata, dagli operai del Consorzio, alla Cava del Priorato dove sarà fatta brillare.

A quel punto potranno riprendere i lavori sull’Albegna.

Commenti