Stop ai lavori sull’Albegna: lo scavatore dissotterra una bomba

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

ALBINIA – Un ordigno bellico è stato rinvenuto nella zona sud della Maremma, nel comune di Orbetello. La bomba, risalente probabilmente alla seconda guerra mondiale, è stata ritrovata questa mattina nella zona in cui sono in corso i lavori per l’argine remoto dell’Albegna a pochi chilometri da Albinia. Sono stati gli operai che stavano usando l’escavatore a vederla e a dare l’allarme. Sul posto sono arrivati immediatamente i carabinieri che hanno impsto lo stop ai lavori. La zona è stata transennata.

«Domani verranno a fare un sopralluogo gli artificieri di Piacenza – afferma Fabio Bellacchi, il presidente del Consorzio Bonifica che sta eseguendo i lavori – e valuteranno il da farsi. Se sarà possibile rimuoveranno subito la bomba, cosa che noi speriamo anche perché ci mancano 400 metri al termine dei labvori e vorremmo completarli sinché è bel tempo. Speriamo quindi che lo stop ai lavori non si prolunghi troppo a lungo».

Più informazioni su

Commenti