Calcio: Grosseto in lutto per la scomparsa di Giorgio Barbana

GROSSETO – Di reti con la maglia biancorossa ne ha messe a segno 31 in 80 presenze, ma al di là delle sue doti da goleador, Giorgio Barbana è stato uno dei calciatori più apprezzati dai tifosi grossetani, che oggi sono in lutto per la scomparsa dell’ex giocatore del Grosseto. Soprannominato la “freccia bionda” per la sua rapidità, Barbana se n’è andato all’età di 66 anni in Friuli, nella sua terra natia.

Nel suo percorso calcistico ha vestito le maglie di Bologna, Spezia, Entella, Pistoiese, Pisa, Arezzo e ovviamente Grosseto. Con il Grifone Barbana giocò due stagioni d’oro, quella del 1971-72 e la successiva nel 1972-73 condite rispettivamente da 11 e 19 reti, alla quali ne aggiunse una terza di ritorno a fine carriera, nell’1981-82, in cui mise a segno un solo gol. La morte di Giorgio Barbana rappresenta un momento triste per molti tifosi biancorossi che ancora oggi, a distanza di anni, ricordano le sue gesta e le sue reti con la maglia del Grosseto.

Commenti