Vivamus 2015, Manciano punta sulle eccellenze enogastronomiche e sui giochi dimenticati

Più informazioni su

MANCIANO – Il lungo viaggio di Vivamus, l’evento di promozione territoriale enogastronomico e folkloristico più atteso dell’anno, organizzato dall’assessorato al Turismo del Comune di Manciano in collaborazione con le pro loco, concluderà la sua ultima tappa, dopo Poggio Murella, Saturnia, Montemerano, San Martino sul Fiora, Poderi di Montemerano e Poggio Capanne, a Manciano l’1 agosto. La giornata finale seguirà un programma articolato, caratterizzato da intrattenimento con spettacoli musicali e teatrali, cabaret, proiezione di documentari, incontri a tema, cena con prodotti tipici locali e uno show che vedrà la partecipazione di personaggi del mondo dello spettacolo e della moda a livello nazionale. Il gran finale di Vivamus è dedicato a un target vasto che va dalle famiglie ai turisti in vacanza sul nostro territorio, dai giovani ai meno giovani e soprattutto agli amanti della tavola a chilometro zero con eccellenze del territorio.

“Questo evento – spiega il sindaco di Manciano Marco Galli – è la risposta concreta di come tradizione, cultura, storia, enogastronomia possano andare di pari passo con turismo ed economia. Vivamus da sempre rappresenta un format di successo, molto apprezzato dal pubblico, che esporta fuori dei confini regionali la nostra terra: il nostro grande obiettivo”. Sabato 1 agosto, nel pomeriggio, Manciano darà spazio alla finale del torneo della ruzzola e alla dimostrazione di giochi popolari. A seguire ci sarà lo spettacolo teatrale di Elena Guerrini dal titolo “Orti insorti”, una narrazione sulla civiltà contadina e presentazione del gioco a tema. Alle 19.45 la cena “Tradizione Maremma”, organizzata insieme all’assessorato all’Agricoltura, in programma nel giardino di piazza Garibaldi. “E’ la prima volta Vivamus – spiega l’assessore al Turismo, Giulio Detti – che un’amministrazione comunale dedichi uno spazio così importante alle tipicità enogastronomiche di un territorio e alle tradizioni antiche. Siamo giunti alla sesta edizione di un evento di promozione territoriale dal format unico che valorizza tutte le peculiarità e le tradizioni di una terra splendida come la Maremma. Da maggio ad agosto è stato creato un percorso nei borghi del comune, con eventi organizzati dalle pro loco che hanno messo in vetrina il meglio del nostro territorio. Il gran finale di sabato 1 agosto a Manciano vedrà protagonisti i bambini con il recupero di giochi dimenticati, il cibo con una cena dedicata alle eccellenze maremmane e gli artisti mancianesi, che daranno vita a un grande spettacolo nella splendida cornice di piazza Garibaldi”. Dopo la cena è in programma Vivamus Show “Donna di fiori”, presentato da Fabrizio Casalino di Colorado Cafè, sempre in piazza Garibaldi e per finire Disco Vivamus, con musica all’aperto.

 

Più informazioni su

Commenti