Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5 e Calcio a 8 Uisp: il punto sui tornei in provincia di Grosseto

GROSSETO – Terminata la terza giornata del Trofeo Fratelli Albertazzi Memorial Angelo Turetta, con il team dei Fratelli Cinelli che comanda a punteggio pieno dopo il sonante 14 a 2 sul Monacò, con Luca Negrini e Amorevoli in grande spolvero. Stesso punteggio per il Gialina Giardinaggio sulla Cartolibreria Costanziello, con Pierluigi Conti e Cristiano Schiano a dettare i tempi in avanti. Il Gialina è però terzo, alle spalle del sempre positivo Galloroco, capace di avere la meglio per 8 a 5 sugli Scaldapanchine (Doganieri 3), in virtù delle doppiette di Carrucola, Lelli e Fastelli. Uno strepitoso Marco Puccini, autore di otto gol, permette invece a I Boh di conquistare la prima vittoria, ai danni de La Fornace: 14 a 5 il finale.

Grande agonismo e partite al cardiopalma nel torneo di Paganico. Nel girone A comanda a punteggio pieno l’Ashopoli: Smerigli, Claudio e Andrea Fazzi e Bianchini firmano il 12 a 2 contro il Montecristo; la doppietta di Cucini, invece, spinge il Bar Sport Cinigiano ai tre punti (4-2) contro i Diavoli Neri. Il gruppo B si conferma ancora il raggruppamento più equilibrato: comanda il The Wish Pub, con l’accoppiata Colombini-Saragaglia a confezionare il 10 a 4 contro Gli Isotopi, ma Il Barbagianni Ecologia Cmb spera ancora nel primo posto dopo il 10 a 8 contro i Bombole: Righi, Tino e Tonelli da una parte e Biagini, Bonelli e Vacchiano dall’altra danno vita a una gara intensa e spettacolare. I Bombole si rifanno vincendo per 9 a 6 sugli Isotopi, con Vacchiano e Biagini ancora una volta protagonisti. Nel girone C il Nuovo Farma prende momentaneamente la vetta: prima va ko per 4 a 5 contro il Pari (Raffaelli 2), poi si affida a Francesco Cavaliere e Regarbuto per battere 5 a 3 la Pizzeria Il Tennis, che conquista poi n punto nel 3 a 3 con l’Fc Tortello: doppiette per Marzocchi e Lombardini.

E’ sempre l’Hellas a dettare legge nella Maremma Cup di calcio a 8: la doppietta di Terracciano e il centro di Mantellassi permettono ai gialloblù di mantenere la leadership con il 3 a 0 sugli Amatori Arcille. Continua il buon momento dei Tenenti, con un 7 a 2 sul Braccagni che non ammette repliche: tris di Longo e doppiette per Lanfrancotti e Severi, mentre Lenzini e Piras difendono l’onore dei gialloverdi. Torna al successo anche l’Edilcase, con il 3 a 0 sul Panificio Arzilli firmato Corridori (2) e Visciano.

Dopo le ultime tre partite del girone di qualificazione, con la Tana del Castoro che chiudeva al primo posto dopo il pareggio per 1 a 1 nello scontro diretto con il Forra Piper (botta e risposta firmato Valente e Ottobrino), sono andati in scena i quarti di finale, in cui non sono mancate le sorprese: il Free Spirit, dopo aver vinto per 4 a 2 sul Montecitorio ne girone eliminatorio, viene sconfitto nel rematch dei quarti di finale: 1 a 1 al termine dei regolamentari (gol di Notaro e Picchianti), e poi Montecitorio avanti grazie a un’ottima serie di calci di rigore. Un acuto di Sciarra, invece, permette al Granaione di eliminare il Sagra Arcille: 1 a 0 il risultato finale.

Prende il via anche il Polimondialotto che si disputa a Orbetello Scalo: una manifestazione che vede al via ben 18 formazioni di calcio a 8 che, dopo le cinque giornate di campionato che sono state sorteggiate, saranno divise in due tabelloni. Dopo la prima settimana è la Vis Roboris a meritarsi la copertina, vincendo le due gare disputate: prima un secco 3 a 0 all’Herta Vernello, con Prati, Agnelli e Marco Amorevoli a segno, poi un tennistico 6 a 2 all’Atletico 4 Street con la tripletta dello scatenato Prati a indirizzare la gara. Pratesi (2), Cimmino e Bottini costruiscono il 4 a 2 dell’H Discount sulla Pizzeria Il Martavello, ma mancano il bis per colpa della sconfitta contro la Pizzeria Little America dello scatenato Luca Negrini, autore di tutte e quattro le reti della propria squadra.Lo stesso Little America si era dovuto inchinare per 2 a 1 contro il Team Bad, trascinato dalla doppietta di Dionisi, mentre gli All Blacks si impongono per 3 a 1 sull’Atletico 4 Street grazie ai due gol di Scarano e al centro di Corridori. La Bottega del Pane e il Pub la Porta Gialla danno vita al match più spettacolare: 5 a 4 in finale con Santi e Tagli mattatori dell’incontro. Buona la prima anche per l’Etrusca Pitigliano (3-2 sull’Equipo de Trabajo con doppio Bacci e Margiacchi), l’Alimentari da Ciccio e la Torbiera, con le ultime due vincitrici per 3 a 1 contro, rispettivamente, Barritorno e Scarsenal. Amenta il top scorer degli orbetellani, mentre i ragazzi di Capalbio si affidano a Cardarelli, Della Monaca e Sabbatini. L’unico pareggio della settimana (1-1) è quello della partita tra Amici di Marley e Epurados La Sleppa: botta e risposta firmato Alocci e Masillo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.