Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Una luce per Aleppo nel Concerto Insieme. Per la pace in Siria

Più informazioni su

GROSSETO – Sarà una serata all’insegna della musica e della solidarietà il 3 luglio alla Cava di Roselle in occasione del Concerto Insieme, l’appuntamento promosso da Fondazione Grosseto Cultura ed Orchestra Città di Grosseto, con la collaborazione di Uscita di Sicurezza. Attraverso la musica sarà veicolato un messaggio di pace rivolto alla drammatica situazione che sta vivendo la Siria, terra dove la diocesi di Grosseto è impegnata da tempo perché i cristiani e non, vivono la dolorosa situazione di essere perseguitati, costretti a fuggire, a lasciare le loro case per cercare riparo altrove. A testimoniare ancora una volta la coesione e la professionalità delle formazioni musicali del territorio, saliranno sul palco la Società Filarmonica Città di Grosseto, la Società Corale Giacomo Puccini, i ragazzi dell’Istituto Musicale Comunale Palmiero Giannetti, l’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto e i Briganti di Maremma. Sarà ospite la Jazz Workshop Orchestra.

La Società Filarmonica Città di Grosseto ha decisamente una storia e tradizione antica che risale al 1700. L’organico è formato quasi esclusivamente da strumenti a fiato anche se possiede una componente ritmica comprendente un po’ tutte le percussioni. Oltre ai concerti a fermo con programmi di musica classica, pop e jazz la filarmonica ha a disposizione un repertorio di brani che propone marciando. Il programma del 3 Luglio è basato esclusivamente su un repertorio da marching-band con alcuni brani appartenenti alla tradizione musicale Toscana.

La Jazz Workshop Orchestra nasce nel 2010 all’interno dell’Istituto Musicale “P.Giannetti” in occasione della master-class di ottoni. Nei successivi seminari e nelle due edizioni del festival jazz di Grosseto ha collaborato con musicisti di fama nazionale e internazionale come Marco Tamburini, Rudy Migliardi, Franco e Dino Piana, Giancarlo Ciminelli, Claudio e Mario Corvini, Klaus Lessmann, Gianni Oddi, Emilio Soana e Juan Carlos Albelo Zamora. La big band è composta da 18 elementi e un direttore e propone musica swing- Jazz -funky con un repertorio che spazia dagli anni ’40 agli anni ’80.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.