Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il “Concerto Insieme” segna l’inizio delle celebrazioni di San Lorenzo

GROSSETO – Un nuovo grande appuntamento per la stagione estiva musicale promossa da Fondazione Grosseto Cultura ed Orchestra Città di Grosseto, con la collaborazione di Uscita di Sicurezza. Lo scenario è quello suggestivo della Cava di Roselle dove venerdì 3 luglio alle 21.15, è in programma la seconda edizione del “Concerto insieme”. A testimoniare ancora una volta la coesione e la professionalità delle formazioni musicali del territorio, saliranno sul palco la Società Filarmonica Città di Grosseto, la Società Corale Giacomo Puccini, i ragazzi dell’Istituto Musicale Comunale Palmiero Giannetti, l’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto e i Briganti di Maremma. Sarà ospite la Jazz Workshop Orchestra.

Quest’anno poi il concerto del 3 luglio diventa l’occasione con la quale la diocesi di Grosseto, insieme al Comune di Grosseto, aprirà idealmente il mese che prepara alle feste di San Lorenzo, patrono della città. Attraverso la musica sarà veicolato un messaggio di pace rivolto alla drammatica situazione che sta vivendo la Siria, terra dove la diocesi di Grosseto è impegnata da tempo perché i cristiani e non, vivono la dolorosa situazione di essere perseguitati, costretti a fuggire, a lasciare le loro case per cercare riparo altrove. In particolare, la diocesi ha stretto un rapporto di affetto e di condivisione con la martoriata città di Aleppo, dove operano i Frati francescani. «Non vogliamo che l’impegno verso Aleppo sia solo una parentesi – commenta il vescovo Rodolfo – Carità e giustizia, infatti, devono procedere di pari passo, perché come ci ha insegnato il beato Giovanni Paolo II non c’è pace senza giustizia, non c’è giustizia senza perdono». Vogliamo continuare a tenere accesa una fiammella di luce su Aleppo. Le prossime feste di San Lorenzo, patrono della nostra città, saranno l’occasione ulteriore per tenere viva l’attenzione su Aleppo e continuare a fare appello alla generosità della gente, per raccogliere fondi che permettano alla parrocchia francescana di continuare ad esercitare la carità operosa verso tutti coloro che bussano alla porta della comunità. E’ un’ecatombe che l’Occidente non può ignorare. «Grazie, dunque, alla Fondazione Grosseto Cultura che ha colto il senso di questo impegno e ha voluto che aprissimo idealmente il mese che ci separa dalle feste laurenziane con la serata di musica del 3 luglio alla Cava di Roselle, attraverso la quale poter veicolare questo messaggio: aiutiamo la pace a germogliare!»

«Musica di qualità in un palcoscenico naturale particolarmente suggestivo – ha sottolineato il Sindaco Emilio Bonifazi – per passare una serata diversa ma anche per cogliere l’opportunità di riflettere su un tema di attualità, come quello del dramma vissuto in questo momento dalla Siria, attraversata da una guerra e da un odio che confermano quanto l’uomo faccia spesso molta fatica ad imparare dai suoi stessi errori. Parlarne ed operare concretamente con azioni di solidarietà – ha proseguito il primo cittadino – ci consente anche di far passare un messaggio quanto mai necessario ai giorni nostri; quello della solidarietà tra esseri umani in quanto tutti parte della stessa famiglia».

Conclude il presidente della Fondazione Grosseto Cultura Loriano Valentini: «In un’epoca difficile per la vita di tanti popoli emerge con forza il dramma di quello siriano costretto a subire azioni violente e disumane che ogni giorno minano quei valori fondativi come la tolleranza, il rispetto per l’altro e le libertà individuali e collettive che rappresentano la base di ogni comunità. Con questo concerto vogliamo bandire dal mondo la guerra e issare la bandiera della pace e della solidarietà verso il popolo di Aleppo. Nell’occasione del concerto sarà possibile quindi anche effettuare donazioni che andranno ad alleviare le sofferenze di quella comunità cristiana».

Biglietti: intero 10 euro; ridotto studenti (per ragazzi tra i 14 e i 18 anni) 5 euro; gratis per gli under 14. Per info e prevendite: Fondazione Grosseto Cultura – Via Bulgaria 21 Grosseto – telefono 0564-453128 – promozione@fondazionegrossetocultura.it – www.fondazionegrossetocultura.it. Rolling Store – Via Goldoni 21 Grosseto – telefono 0564-22491.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.