Triathlon: gli atleti grossetani conquistano cinque podi di categoria

GROSSETO – Continuano i fine settimana all’insegna del triathlon. Ed è ancora il Triathlon Grosseto A.s.d a mettersi in evidenza. Nel solstizio d’estate gli atleti maremmani sono stati di nuovo protagonisti nel Lazio, sulle sponde del lago di Vico, dove si svolgeva un triathlon su distanza olimpica (1,5K nuoto – 40K bici – 10K corsa), gara valida per il rank nazionale. Ben 6 uomini ed una donna si sono presentati alla partenza e ben 5 podi di categoria sono stati centrati.

Il primo dei grossetani a tagliare il traguardo è stato Stefano Senesi che dopo un ottimo nuoto spingeva forte sui pedali nella frazione ciclistica e, grazie ad una corsa costante coglieva un ottimo 9° posto assoluto e 2° della propria categoria. A meno di un minuto seguiva il fratello Alessio, penalizzato nel nuoto, centrava un’ottima frazione bike ed una frazione podistica corsa tutta all’attacco, portandolo a tagliare il traguardo in 11^ posizione assoluta e 2° della propria categoria. Terzo dei portacolori grossetani si piazzava Riccardo Casini che dopo una bici in solitaria soffriva leggermente la corsa così da non dare il meglio di se, ma ottenendo comunque un validissimo 15° assoluto che gli regalava comunque la 2^ posizione della propria categoria. Distanziato di pochi minuti Michelangelo Biondi, eccellente nel nuoto e caparbio nella bici, “pagava ” la corsa, ma centrava un prestigioso 1° classificato della propria categoria e 25° assoluto.

A seguire Mauro Fantacci che, reduce da fastidiosi problemi alla caviglia non ancora risolti, stringeva i denti dal primo all’ ultimo metro e si piazzava 44° assoluto. Esordio nella distanza olimpica per Giulio Cardino, meritevole di lode in quanto arrivava al traguardo con il suo classico sorriso di chi ha dato tutto e non ha tralasciato di divertirsi. La quota rosa era rappresentata dalla sola Laura Fiorenzani che otteneva un gran risultato malgrado anche lei al debutto sulla distanza olimpica, soffrendo un po’ il percorso ciclistico non semplice e quindi si ritrovava a correre affaticata ma, caparbiamente arrivava 3^ della sua categoria. La trasferta è stata decisamente ottima per i risultati e la compattezza del gruppo che da sempre lì contraddistingue.

Commenti