Quantcast

Baseball: Grosseto beffato agli extrainning da Padule, si riscatta in gara due

Più informazioni su

GROSSETO – E’ ancora un Grosseto a corrente alternata quello che allo Jannella commette prima un passo falso scivolando agli extrainning e poi si vendica in gara due contro Padule.

La squadra di Del Santo è superata in maniera rocambolesca nella partita pomeridiana, conclusa all’undicesimo inning. Una maratona che alla fine premia gli ospiti in grado di vincere per 9-7. I biancorossi partono malissimo in avvio e incassano regolarmente punti dall’avversario nelle prime quattro riprese con un 6-0 attenuato dal quarto attacco maremmano che sposta il punteggio sul 6-2. dopo il parziale di 1-1 del sesto inning, la riscossa dell’Enegan arriva all’ottavo attacco con quattro punti portati a casa e il pareggio del 7-7 che è anche il risultato conclusivo della partita regolare. Agli extrainning i primi due attacchi vanno a vuoto, poi all’undicesimo tentativo Padule centra i due punti del successo.

Nella gara serale è rabbiosa la reazione del Grosseto che senza ammettere repliche da parte degli avversari, recupera in fretta il terreno perso e questa volta chiude ampiamente prima del limite gara due. Finisce 10-0 dopo appena sette inning, ma alla squadra di Del Santo sono sufficienti solo sei attacchi per archiviare la pratica. Dopo il 4-0 della prima ripresa, i maremmani vanno a segno al terzo e quinto inning portandosi sul 6-0. Gli ultimi quattro punti che decido il match sono quelli del sesto inning. Una buona reazione quindi, anche se resta l’amarezza per la sconfitta patita nel pomeriggio.

Più informazioni su

Commenti