Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dalla Maremma in Croazia in Vespa per il mondiale della due ruote – TUTTE LE FOTO foto

Più informazioni su

CROAZIA – È terminata con una sobria cerimonia, l’edizione 2015 del Vespa World Days, la kermesse vespistica mondiale che quest’anno si è svolta a Biograd Na Muru e Zadar in Croazia. Quasi 4000 i vespisti provenienti da tutto il mondo che si sono dati appuntamento nel bellissimo scenario marino del sud della Croazia generando un inaspettato entusiasmo generale.

Certo non sono stati minimamente avvicinati i numeri di partecipanti della scorsa edizione di Mantova (si parla di 11.000 vespe), ma se nel 2014 l’evento è stato spettacolare per numeri e per la perfetta organizzazione, quest’anno è stata la partecipazione della cittadinanza a fare la differenza. Ogni spostamento del corteo è stato puntualmente seguito da file interminabili di persone in tripudio e perfino gli automobilisti fermi in coda sono scesi dalle loro auto per applaudire.

La manifestazione, articolata in quattro giornate, ha avuto inizio giovedì e nei tre giorni successivi, è stato un susseguirsi di escursioni, mostre e attrazioni varie.

All’evento che ha avuto il suo apice nella giornata di sabato con la cena di gala, le premiazioni (per la cronaca ha vinto il Vespa Club Sirmione con 12 equipaggi partecipanti) e la festa musicale nell’avveniristico palasport di Zadar, non potevano mancare i due Club storici e più rappresentativi della Maremma. Stiamo parlando del Vespa Club Grosseto, con il Presidente Giacomo De Cesaris, Massimo Mammalotti e Michele Baldi, e il Vespa Club Gavorrano con Michela Corti e il Presidente Andrea de Sensi, vespista maremmano con più partecipazioni mondiali al VWD alle spalle (7 su 8), un altro record per un Club che a seguito della “fuga” di molti soci verso la miriade di nuovi club nati tra le Province di Livorno e Grosseto, tanti davano per prossimo alla chiusura.

Il Vespa World Days approderà nel 2016 a St. Tropez in Francia, i due club maremmani sono stati ufficialmente invitati da Gianni Boldrinì, Presidente del Vespa Club Marsiglia e Vicepresidente del Vespa Club de France. Nel 2017 sarà la volta di Celle nei pressi di Amburgo, nel nord della Germania.

Per i vespisti maremmani domenica 21, doppio appuntamento, Giro dell’Argentario a Monte Argentario con partenza da Porto Santo Stefano, e Raduno a Massa Marittima con ritrovo in piazza Garibaldi, la piazza del celebre Duomo.

(clicca sulle foto e poi, per ingrandire, clicca una seconda volta)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.