Murales al Cassero: vi piace? Votate il SONDAGGIO. Ecco tutte le FOTO dell’opera foto

Più informazioni su

GROSSETO - Continua a far discutere l'opera di street art eseguita dall'artista Zed1 sul muro collocato davanti alle mura medicee. L'opera fa discutere per motivi molteplici. Va precisato che in occasione del Premio Monicelli 2015, Fondazione Grosseto Cultura e Comune di Grosseto, in collaborazione con l'associazione ArteFacto, hanno indetto una open call al mondo della street art. Ne è uscito fuori un bando per la realizzazione del murale, con tema attinente a tematiche legate ai film o al pensiero libero e antagonista di Mario Monicelli.

Sempre nel bando, alla voce compensi è specificato che: "Il candidato selezionato riceverà un compenso di 1.000 euro comprensivi di tasse e contributi previdenziali. Le spese per i materiali saranno a carico dell'organizzazione. Le spese di viaggio per la residenza e per la realizzazione dell'opera saranno a carico del candidato selezionato".

Nelle foto scattate da Alessandra Mariotti, Massimiliano Farneschi e Marco Bentivoglio del gruppo Photo Passion, vi riproponiamo il percorso artistico che ha portato alla realizzazione dell'opera da parte di Zed1. Dal muro giallo in origine, fino alla realizzazione completa in ambito street art.

Con il sondaggio chiediamo ai nostri lettori: l'opera di Zed1, realizzata davanti al Cassero, vi piace?

Ricordiamo che la nostra iniziativa, indipendentemente dai risultati del sondaggio, non è basata su un campione statistico in particolare e non ha valenza scientifica. E’ solamente un’opportunità che diamo ai nostri lettori per comprendere meglio fenomeni che ci riguardano e che riguardano il nostro territorio.

--


--

(clicca sulle foto e poi, per ingrandire, clicca una seconda volta)

Più informazioni su

Commenti