Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Latte Maremma aiuterà la lotta ai tumori: parte delle vendite servirà per l’assistenza gratuita ai malati

Più informazioni su

GROSSETO – È stato siglato questa mattina presso la sede del Latte Maremma a Grosseto l’accordo con l’Associazione tumori Toscana. L’accordo prevede che una parte di quanto incassato sulle vendite del latte parzialmente scremato venga versato  all’associazione per l’assistenza domiciliare e gratuita dei malati oncologici toscani. A firmarlo il presidente di Latte Maremma, Fabrizio Tistarelli, e Giuseppe Spinelli, presidente dell’Associazione tumori Toscana. «Siamo ben felici di sostenere chi ogni anno aiuta migliaia di persone in difficoltà – ha dichiarato Tistarelli – Il latte maremmano che quotidianamente entra nelle case dei toscani, oltre a rappresentare un modello di alimentazione sana diviene anche una solida mano tesa a chi ne ha bisogno».

Da cinquant’anni il Consorzio impiega parte delle proprie risorse a favore delle fasce deboli. Quest’anno in maniera particolare. «La firma di oggi – prosegue Tistarelli – è un passo importante perché ci fa essere concretamente presenti nel resto della regione. Storicamente, infatti, i nostri interventi economici si sono concentrati soprattutto sulla Maremma. Come con la nostra iniziativa “Tutti per uno” che con oltre 5 mila schede porterà nuove risorse alle società sportive giovanili e alle scuole del nostro territorio».

«Siamo orgogliosi di essere i beneficiari di questa importante iniziativa all’insegna di qualità, salute e benessere» ha dichiarato Giuseppe Spinelli, presidente dell’Associazione tumori Toscana, la più grande associazione in termine di pazienti assistiti grazie a un’équipe poli-specialistica composta da medici, psicologi, infermieri professionali ed operatori socio-sanitari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.