Judo, Coppa Italia: Perugini conquista il terzo posto con determinazione

Più informazioni su

GROSSETO – Quattrocentosessanta atleti impegnati a Crotone per la finale della Coppa Italia junior-senior, maschile e femminile . E’ stata una trasferta impegnativa quella che hanno affrontato gli atleti Marco Perugini e Edoardo Ottaviani per partecipare alla Coppa Italia, ma il terzo posto ottenuto da Marco ripaga i sacrifici fatti dai tecnici e tutti gli atleti del Judo Grosseto per la preparazione di questo importante appuntamento.

Perugini, testa di serie numero 1 in virtù della Ranking List Nazionale dei Kg.60, ha trovato di fronte a sé avversari che, sopratutto nei primi due combattimenti, hanno cercato di non essere proiettati più che provare a vincere. Perugini con determinazione ha saputo aggiudicarsi i combattimenti, al terzo ad esempio incontrava l’atleta sardo Mundul,a superato per ippon, per l’accesso alla finale purtroppo però, perdeva dall’atleta della Lombardia Ghiringhelli, poi vincitore della categoria.

Nella finale per il terzo posto l’atleta grossetano scendeva sul tatami concentrato e determinato e non dava scampo al suo avversario battuto dopo pochi secondi per ippon. Giornata nera per Edoardo Ottaviani che ancora una volta si deve arrendere più che al suo avversario ad una terna arbitrale poco attenta, ma il ragazzo ha grandi potenzialità e arriveranno sicuramente i meritati successi. Il Judo Grosseto grazie all’ottimo piazzamento ottenuto dal proprio atleta si attesta tra le prime società Italiane.

Matteo Mazzi, invece, con il tecnico e padre Aldo erano a Coimbra dove si è disputata la Cadet European Cup Judo che ha visto la presenza di 326 atleti e ben 26 nazioni. Matteo nella categoria Kg.73 partiva bene vincendo con il portoghese Martins, ma al secondo incontro perdeva dall’olandese Van Winden poi vincitore della gara. Recuperato vinceva con lo spagnolo Gallego Perez, ma l’altro iberico Varela chiudeva la strada al nostro portacolori e così la possibilità di disputare la finale per la medaglia di bronzo, ma un settimo posto in una gara europea è di buon auspicio.

Il prossimo 13 e 14 Giugno i Cadetti e Juniores del Judo Grosseto saranno a Catania per il torneo Dynamic Judo Cup valevole per il Gran Prix Italia 2015.

Più informazioni su

Commenti