Minibasket in piazza con oltre cento ragazzi: «Festa che anima la città»

Più informazioni su

GROSSETO – Grande successo per la festa regionale di minibasket, categoria esordienti, che si è svolta domenica in piazza Nassiriya. Oltre 100 ragazzi, classe 2003, provenienti da tutta la Toscana si sono sfidati in un avvincente torneo a squadre miste sui 3 campi da gioco allestiti per l’occasione. Tra familiari e addetti ai lavori erano presenti circa 400 persone.

«Vedere tanti giovani accomunati dalla passione per lo sport, in questo caso il basket, è stato uno spettacolo bellissimo – commenta il vice sindaco Paolo Borghi, presente alla giornata –. Sana competizione, spirito di squadra subito instaurato anche con compagni conosciuti solo pochi minuti prima delle partite e correttezza in campo sono i valori emersi in questa competizione ed è questo il tipo di sport che l’amministrazione comunale vuole promuovere. Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato, dando vita a una vera festa che ha animato la nostra città».

La manifestazione è stata indetta dalla Federazione italiana pallacanestro, che ogni anno designa una città toscana per ospitare l’evento ed è stata organizzata grazie alla collaborazione delle società locali Scuola basket Biancorossa e Pallacanestro Grosseto, del comitato provinciale Fip e dei consiglieri federali Francesco Irrera di Donoratico e Fabio Manganelli di Grosseto. Presente anche il presidente del Minibasket Toscana, Simone Landini. I ragazzi e lo staff tecnico sono stati accolti dall’istituto alberghiero di via Meda per il pranzo, mentre gli spostamenti in autobus sono stati garantiti dalla Tiemme.

Più informazioni su

Commenti