Doppiatori: Chevalier conferma il suo impegno con lo Studio Enterprise

GROSSETO – La notizia più importante è che Roberto Chevalier (a sinistra nella foto con Alessandro Serafini) ha confermato la collaborazione con lo Studio Enterprise anche per il prossimo anno accademico. Arrivano conferme interessanti dall’ultimo maestro ospite in visita alla scuola di teatro e doppiaggio diretta da Alessandro Serafini. Le emozioni e le parole di elogio sono quelle della storica e intramontabile voce di Tom Cruise e Tom Hanks che vanta nel suo curriculum anche attori del calibro di Andy Garcia, John Travolta, Michael Keaton e tanti altri.

Chevalier ha affascinato gli spettatori che hanno partecipato all’incontro aperto al pubblico, ma si è reso disponibile anche nel rispondere alle tante curiosità e domande in merito alla professione del doppiatore. Dall’alto della grande esperienza, visto che tiene regolari corsi di doppiaggio ormai da anni, Chevalier ha ribadito che «Lo Studio Enterprise ha confermato grande qualità e professionalità. Doti che contraddistinguono il percorso didattico intrapreso da Alessandro Serafini. Ho notato con piacere grandi miglioramenti negli allievi sui quali avevo già lavorato un anno fa». Chevalier ha anche effettuato i provini con gli allievi della scuola che sono stati valutati al leggio. Tra di loro hanno superato “l’esame”: Chiara Lippi, Teresa Oliveto, Chiara Faenzi, Martina Cornacchia, Mario Tosi, Enrico Spina, Riccardo Checchin, Leonardo Piccoli, Rachele Alampi, Greta Arreti, Diego Giuliani, Giuseppina Cipriani. Dodici allievi promossi a pieni voti da Chevalier che ha salutato la scuola rivolgendosi a Serafini con una significata frase «Kirk a Enterprise: vai così che va alla grande!».

Commenti