Cresce l’Half Marathon di Orbetello: «Evento che costituisce attrattiva»

ORBETELLO «Il settimo giro della laguna Orbetello Half Marathon, – dichiara Andrea Coli, presidente del Gruppo Sportivo Reale Stato dei Presidi, – ha confermato il trend positivo e in crescita delle scorse edizioni. Si è trattata di un’edizione che ha visto coinvolti 465 iscritti, di cui 436 partenti con un incremento del 10% rispetto al 2014. Il trend è particolarmente significativo, essendo stata l’edizione scorsa valevole per il titolo di campione regionale di mezzo fondo. Questo dato ci indica che la manifestazione costituisce, al di là dell’assegnazione di titoli ufficiali, un’attrattiva di per se stessa per gli appassionati di mezzo fondo. Anche i dati relativi alla provenienza degli atleti è significativa, come una percentuale molto elevata di partecipanti da regioni diverse dalla Toscana e molti da fuori provincia. Per quanto riguarda l’organizzazione riteniamo che sua stato il risultato più significativo fin qui raggiunto dalla nostra manifestazione e non solo, mirando anche all’obiettivo della promozione turistica e sportiva del territorio orbetellano. Questa manifestazione, infatti, non si limita a portare sul territorio gli atleti, ma anche gli accompagnatori, con una presenza che quest’anno, in una stima per difetto, ha raccolto 250 ospiti nelle strutture ricettive locali che hanno aderito. Vorrei ringraziare tutta l’amministrazione che da anni sostiene, tramite il progetto per lo sviluppo delle attività sportive, l’Orbetello Half Marathon e non solo».

«L’edizione di quest’anno, – prosegue il sindaco Monica Paffetti, – è stata forse la più partecipata degli ultimi sette anni, come dimostrano i numeri. Come amministrazione siamo felici di continuare a promuovere manifestazioni di questo tipo che riescono a coniugare la vocazione turistica del territorio e l’attività sportiva, attività di fondamentale importanza sia per la nostra salute che come collante sociale, veicolando in essa valori importantissimi. Il nostro territorio, del resto, ben si presta per configurazione naturale e ambientale a manifestazioni sportive come la mezza maratona che danno l’occasione di svolgere una competizione all’interno di uno scenario senza eguali. Sport e turismo sono un binomio che il nostro territorio deve porsi come obiettivo primario, costituendo entrambi un volano per tutta l’economia del territorio, portando, nei giorni degli eventi, non solo gli atleti, ma anche le loro famiglie, gli sponsor e gli appassionati, facendo così lavorare ogni singola struttura ricettiva del territorio. Ci auguriamo che nel 2016, per l’ottava edizione, i numeri siano ancora più importanti».

Commenti